Un paradiso di colori ed emozioni

Un paradiso di colori ed emozioni La Costiera Amalfitana, un vero paradiso che si fonde tra monti e mare, colline e spiagge, un connubio scenografico unico nel suo genere di struttura ambientale. Patrimonio UNESCO, Parco dei Monti Lattari, le sue radure ed i suoi pianori mi conducono dolcemente verso sentieri scoscesi, ripidi, tortuosi, alle volte... Continue Reading →

Featured post

Le belle immagini della Lucania — Onda Lucana

https://www.youtube.com/embed/5JLObf6m4Cw?version=3&rel=1&fs=1&autohide=2&showsearch=0&showinfo=1&iv_load_policy=1&wmode=transparent Tricarico, il suo ridente borgo Storico e il meraviglioso interland Tratto da:Onda Lucana®by Antonio Morena Tricarico (Mt) – Comune della Provincia di Matera, forse uno dei migliori centri storici conservato tra i comuni della nostra Regione. Foto by Graziano Lamarra, Mimma Chidichimo, Pancrazio Calvello, Miriam Salerno, Faustino Tarillo, Miky Da Lioni e by Donato... Continue Reading →

Alici gratinate

Onda Lucana

Alici gratinate

Tratto da:Onda Lucana®by Pina Chidichimo

Ingredienti (quantità a piacere):

  1. – alici;
  2. – mollica di pane sbriciolata;
  3. – prezzemolo tritato;
  4. – aglio;
  5. – olio EVO;
  6. – sale.

Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana®by Pina Chidichimo 2020 Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Pina Chidichimo 2020

Preparazione:

Pulite le alici eliminando la testa e le interiora; lavatele bene sotto l’acqua corrente e fatele sgocciolare, poi asciugatele con carta da cucina.

Ungete una pirofila e disponetevi uno strato di alici; coprite con la mollica di pane, unite il prezzemolo e l’aglio tagliato a fettine. Salate e irrorate con l’olio; se avete altre alici a disposizione , potete continuare con un altro strato.

Mettete la pirofila nel forno già caldo a 180°C per circa 20 – 30 minuti, (le alici saranno pronte quando la superficie risulterà dorata)

Togliete dal forno e servite con un contorno di insalata mista.

Buon appetito!!!

Tratto da:Onda Lucana®by

View original post 31 altre parole

Cresce la collezione di arte contemporanea del Parco Archeologico di Paestum

Onda Lucana

Cresce la collezione di arte contemporanea del Parco Archeologico di Paestum. Pubblicato il bando di concorso di idee “Un triclinio per Nettuno

Archeologia e contemporaneo tornano a dialogare nel Parco Archeologico di Paestum con la pubblicazione del bando di concorso per la realizzazione di un’opera d’arte da collocare nell’area archeologica. Lo scopo è creare un legame concettuale tra l’installazione – un triclinio – e il Tempio di Nettuno per impegnarli in un discorso infinito, e forse anche obbligato, tra presente e passato, tra presenza e assenza, tra il senso di nostalgia di chi è appena andato via e la smania di chi sta per arrivare.

Il bando è rivolto ad artisti e designer operanti nei diversi ambiti delle arti visive e prevede un premio di € 30.000,00 per la realizzazione di una struttura che possa essere utilizzata come seduta dai visitatori e che richiami in qualche modo gli antichi…

View original post 547 altre parole

Ciambelline di carnevale

Onda Lucana

Ciambelline di carnevale

Tratto da:Onda Lucana®by Franca Iannibelli

Ingredienti:

  1. – 350 gr. farina 00;
  2. – 250 di patate;
  3. – 35 gr. di burro;
  4. – 18 gr. di lievito di birra;
  5. – 1 bicchiere di latte;
  6. – 2 uova;
  7. – 1 cucchiaio zucchero;
  8. – olio di semi per friggere;
  9. – zucchero semolato per decorare.

Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana®by Franca Iannibelli 2020Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana® by Franca Iannibelli 2020

Preparazione:

Lessate le patate, una volta pronte: sbucciatele , schiacciatele e ponetele in una ciotola.

Aggiungete; la farina, il burro, le uova , lo zucchero e il lievito sciolto nel latte, impastate bene il tutto poi lasciate lievitare finchè il composto avrà raddoppiato il suo volume.

Riprendete quindi la pasta, fate dei bastoncini non sottili e non lunghi, chiudeteli a cerchio, in modo formare delle ciambelline, e fate lievitare ancora.

Friggete le ciambelline in abbondante olio, scolatele su carta assorbente da cucina…

View original post 45 altre parole

A’ MASCHKARATA DI SAN MAURO CILENTO

Onda Lucana

Domenica 23 e Martedì 25 febbraio 2020 dalle ore 14.30 alle 18.00

A’ MASCHKARATA DI SAN MAURO CILENTO – TRA L’ANTICHITA’ ED IL CONTEMPORANEO

Una forma espressiva di identità territoriale che produce diversità culturale

Presentato a Palazzo “Ruggi D’Aragona”, sede della Soprintendenza di Salerno, l’antico Carnevale di San Mauro Cilento. All’incontro, coordinato da Michele FAIELLA, Funzionario per la Promozione e Comunicazione / Responsabile dell’Ufficio Stampa della Soprintendenza, sono intervenuti: Anny ENRICO – Presidente ARF/ART – Università di Napoli “Federico II”; Teresa COLLETTA – ICOMOS – Università di Napoli “Federico II”; Eugenio CAIAZZO – Consigliere Comunale di San Mauro Cilento (SA); Umberto FLAUTO – Presidente Confersercenti – Ancestor di Salerno; Giuseppe CILENTO – Sindaco di San Mauro Cilento (SA); Francesco PICARONE – Onorevole, Consigliere Regione Campania; Rosa CARAFA – Funzionaria Storica dell’Arte / Resp. Sett. Demoetnoantropologico Soprintendenza; Fabio FICHERA – Funzionario MIBACT ROMA /Direzione Generale – Istituto Centrale per il…

View original post 263 altre parole

“L’URS E IL CARNEVALE DI TEANA”

Onda Lucana

“L’URS E IL CARNEVALE DI TEANA” – 22-23-25 FEBBRAIO 2020

Il Carnevale Teanese è la rappresentazione, in chiave ironica, della vita del paese e dei suoi abitanti ed è al tempo stesso l’uomo che nasce dalla natura ed a essa ritorna. In questa sarcastica sfilata vengono rappresentate e allo stesso tempo derise le varie forme di potere: la Chiesa (con il prete e i sacrestani), la Legge (con il giudice e gli avvocati), per passare all’Ordine Pubblico, attraverso le guardie che non riescono a trattenere le figure simbolo del carnevale teanese: L’Urs e Carnuluvar.

I vari personaggi sono intrisi di significato allegorico e metaforico: il Pezzente, rappresenta la povertà e l’umiltà; il Portafortuna, scherzosamente, legge il destino dei passanti tramite dei proverbi locali; L’Urs è una figura demoniaca, agitata e sfuggente; rappresenta l’anello di congiunzione fra l’uomo e la natura. Questo viene messo in evidenza dal fatto che spesso viaggia…

View original post 373 altre parole

LUCANIA CON PALIO E FALÒ

Onda Lucana

TRADIZIONI LUCANE CHE RITORNANO.

Tutto il paese partecipava, ognuno con la sua fascina: un quartiere raccoglieva ramaglie, un altro legna tagliata per bene, altri ancora con pezzi di con tronchi per ricavarne “” tizzoni “”da trasportare poi a casa ancora ardenti.

Era come gareggiare tra rioni, prima ancora della corsa dei cavalli.

I bimbetti, i ragazzini, partecipavano a modo loro, a gruppetti di quattro o cinque, si cimentano in tutto, come i grandi, ma con maggiore entusiasmo. Il loro momento magico, era la corsa nei sacchi detti “” di Racana “”, con la sola testa che spuntava.

Ed era spettacolo il loro volto nel mutare atteggiamento, saltavano, correvano, cadevano, si rialzavano e rincorrevano, inseguivano…

I nonni, i fratelli maggiori, il padri li incitavano a squarciagola.

Il premio per questi ragazzini era un rotolo di salsiccia che veniva posto al loro collo.

Nel borgo lucano, nel freddo gennaio, anno dopo anno…

View original post 437 altre parole

“Mondo è stato e Mondo sarà”, il Sud “male-benedetto” di Giuseppe Melillo

"I Viaggi di Gulliver" di Walter De Stradis

Mondo è stato e mondo saràLa saggezza popolare delle donne (e degli uomini) del Sud (inteso come dimensione comune ai diversi “Mezzogiorni del Mondo”, compresi alcuni “avamposti” culturali presenti nell’emisfero Nord del Globo) è precognizione o pessimismo? Visione atavicamente nera della realtà o pragmatica e spietata aderenza a essa? 

Mondo è stato e Mondo sarà” s’intitola il libro del lucano (originario di Bernalda, provincia di Matera) Giuseppe Melillo, scrittore, antropologo e prezioso “location manager” per il cinema e la televisione che si fanno in Basilicata.

View original post 392 altre parole

Chiacchiere al mandarino

Onda Lucana

Chiacchiere al mandarino

Tratto da:Onda Lucana®by Pina Chidichimo

Ingredienti:

  1. – 500 farina
  2. – 50 gr. di zucchero;
  3. – 65 gr. di strutto;
  4. – 3 uova;
  5. – 2 mandarini biologici;
  6. – 1 bustina di vanillina;
  7. – un pizzico di sale;
  8. – olio di semi per friggere;
  9. – zucchero a velo per decorare.

Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana®by Pina Chidichimo 2020 Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Pina Chidichimo 2020

Procedimento:

Disponete la farina setacciata su una spianatoia (oppure in una ciotola), aggiungete le uova, lo zucchero, il sale, lo strutto, la vanillina, la scorza grattugiata e il succo dei mandarini. Lavorate l’impasto per alcuni minuti, poi copritelo con pellicola trasparente e lasciatelo riposare per almeno un’ora.

Riprendete l’impasto e tirate una sfoglia sottile con il matterello o con la macchinetta. Con una rotellina dentellata ricavate delle strisce larghe 5 cm per 10 cm, incidetele al centro o rigiratele al centro.

In una…

View original post 83 altre parole

MELANZANE GRIGLIATE — Onda Lucana

MELANZANE GRIGLIATE Tratto da:Onda Lucana®by Pina Chidichimo Le melanzane grigliate, facili e veloci da realizzare, possono sostituire le solite insalate per accompagnare carne e pesce alla griglia. Si possono servire anche come antipasto insieme a formaggi e salumi vari. Ingredienti: 4 melanzane; aglio; menta secca; peperoncino rosso; olio extravergine di oliva; -sale grosso. Preparazione: Tagliate... Continue Reading →

Fornito da WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: