“Sintonizziamoci” su “Radio Lippo”

Onda Lucana

“Sintonizziamoci” su “Radio Lippo”

Tratto da:Onda Lucana® byAntonio Morena

Teana – I fatti di cronaca degli ultimi mesi legati agli eventi poco piacevoli del Covid-19, virus mortale che ha letteralmente invaso la nostra vita, i nostri spazi, le nostre abitudini, ha determinato profondi cambiamenti nello spirito dei nostri  pensieri rimodulando il nostro stato di aggregazione sociale. Nasce in virtù di tali cambiamenti “Radio Lippo”, una radio-Web costituita da ragazzi ben determinati, sul social di Facebook, nello sviluppare quelle dinamiche virtuali per superare queste fasi di stasi nelle nostre residenze, sui posti di lavoro.

Una idea nata tra Francesco e Vincenzo natii di Teana, i quali si spingono nei meandri del social costituendo un gruppo di radio-ascolto, con tanta voglia di interagire e di coinvolgere, come l’acqua che avanza nel suo incedere solca e incide sul terreno una traccia profonda di colore verde chiamato Lippo, bene, una…

View original post 305 altre parole

La retta via del Bibliomotocarro di Tonino — Fiumi a mare

Dal punto di vista degli insediamenti umani la Lucania è certamente una terra rurale fatta di borghi antichi e centri storici, dei 131 comuni che la costellano solo pochi hanno una popolazione superiore ai 5.000 abitanti, la maggior parte sono invece piccoli comuni che rimpiccioliscono sempre di più. Con i finanziamenti erogati per la ricostruzione […]... Continue Reading →

A VECCHJ ALU FOCH

Onda Lucana

A VECCHJ ALU FOCH

Tratto da:Onda Lucana®by Angelo Viccari

Ca luc a ptrolij

a vecchj stavijd alù foch

e ca trama sf-lat faijd

a cavzett com na dannat

ogn tand candaid anguna

canzon e stuzzuniajd u zaccon

p picchià nù picchj

d calor.

Quann non cià faijd chiù

s jid a culcà e smittjd a prgà,

nu Patr Nostr, na Ave Marij

e nù Gesù Bambin

e s rvgghiajd a matin.

A lù cand du prim gall

s gavuzajd e s mttijd a parattà

picchi ev-jd tand d quir cund

da fa ca non sapijd

d’adduv due ev-jd accumunzà.

LA VECCHIA DAVANTI AL FOCOLARE

Con la luce a petrolio, la vecchia

stava al fuoco e con la trama sfilata

faceva la calzetta come una disperata

ed ogni tanto cantava qualche canzone

e stuzzicava il ceppo per prendere

un pò di calore.

Quando non ce la faceva più

si…

View original post 105 altre parole

Fornito da WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: