LA MONTAGNA (3)

Onda Lucana

LA MONTAGNA (3) (pag. 682)

Tratto da:Onda Lucana®by Gerardo Renna

La sua mastodontica mole

al cielo, imponente, eleva la montagna!

Al cielo

a cercar chi l’ha creata!

Su colline e pianure,

qual pauroso gigante domina

incontrastata!

Torrenti vorticosi, impetuosi scorron

sui suoi declivi scoscesi!

Profondi, verdi valli,

qual grandi draghi,

ai suoi piedi s’aprono minacciosi!

La montagna, però, non é cattiva,

se non la si ferisce…!

Uomo, uomo sapiens,

se vuoi che bella e buona… rimanga,

di profanarla e rovinarla

subito smettere dovrai!

Altrimenti rovinose frane

addosso ancora ti verranno

e la morte di qualcuno sempre causeranno!

Io la montagna amo, più del disteso mare!

E’ sulla imponente montagna

che s’invola ed aleggia il cuore!

Sempre bella, con o senza il suo bianco manto!

Il suo bianco manto, che ogni asperità confonde!

Di nuda roccia o di verde bosco ricoperta!

Dove l’aquila, il cervo ed il capriolo,

regnan…

View original post 67 altre parole

3 risposte a "LA MONTAGNA (3)"

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Fornito da WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: