A cento anni dalla nascita il Cinema omaggia Alberto Sordi con uno straordinario evento.

Onda Lucana

A cento anni dalla nascita il Cinema omaggia Alberto Sordi con uno straordinario evento.
Solo il 24, 25 e 26 febbraio arriva sul grande schermo ‘Permette? Alberto Sordi ’, un film imperdibile che racconta le origini di una leggenda del cinema italiano, prossimamente in onda su Rai1.

Gli esordi, le amicizie, gli amori e tanti aneddoti della vita del ‘nostro’ Alberto Sordi negli anni del debutto nel mondo dello spettacolo. Questo e molto altro racconta il film evento Permette? Alberto Sordi’ che sarà al cinema solo il 24, 25 e 26 febbraio distribuito grazie ad Altre Storie per celebrare i 100 anni della nascita di uno dei più grandi interpreti del cinema italiano. Una coproduzione Rai Fiction – Ocean Productions, il film andrà in onda prossimamente su Rai1.

fSRVurVQ

Un film che vuole ricordare la straordinaria vitalità di Alberto Sordi, il suo immenso talento, la sottile ironia, l’artista e l’uomo, tra difetti e…

View original post 520 altre parole

Lucania: Lago Grande di Monticchio (PZ)

Marco Casino Photo - Potenza

Abbiamo paura dei capovolgimenti di vita, ma è proprio da quella nuova prospettiva che a volte iniziamo a vedere meglio. (dal web)

Lago Grande #Monticchio#RioneroInVulture#Potenza#Basilicata#Lucania

IMG_9546-6.jpg

View original post

TARTUFINI DI PANETTONE

Onda Lucana

Tartufini di panettone

Tratto da:Onda Lucana®by Debora Bonavita

Un’idea che possiamo considerare utile su come riciclare panettone o pandoro, basta una buona dose di fantasia, senza cottura, per una ricetta facile e semplice nella sua lavorazione.

Una proposta di ingredienti, abbiniamo in base al soggettivo gusto o in base a ciò che abbiamo in dispensa.

Ingredienti:

  1. Un panettone o un pandoro;
  2. Nocciole o mandorle pelate;
  3. Crema di nocciole o marmellata;
  4. Rum o altro liquore aromatico o caffè;
  5. Cacao amaro, cocco o granella.

TARTUFINI DI PANETTONE Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana®by Debora Bonavita 2020 Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana® by Debora Bonavita 2020

Preparazione:

Tritiamo in un frullatore le mandorle o le nocciole con il panettone ridotto a pezzettoni.

Passiamo in una ciotola e bagniamo gradualmente con liquore o caffè, a seconda degli aromi che scegliamo.

Uniamo la crema di nocciole o la marmellata gradualmente a cucchiaiate e amalgamiamo il composto, finché diventi compatto, ma…

View original post 92 altre parole

Le belle immagini della Lucania — Onda Lucana

Tratto da:Onda Lucana® by Giuseppe Lotito Fotografo In speciale concessione per Onda Lucana si ringrazia Giuseppe Lotito per la sua disponibilità. Tutte le immagini sono di proprietà e tratte dal repertorio privato dell’autore. via Le belle immagini della Lucania — Onda Lucana

Torta Paradiso

Onda Lucana

Torta Paradiso

Tratto da:Onda Lucana®by Pina Chidichimo

Ingredienti:

  1. – 5 uova;
  2. – 180 di burro a temperatura ambiente;
  3. – 200 gr. di zucchero;
  4. – 125 gr. di farina;
  5. – 125 gr. di fecola di patate;
  6. – 1 bustina di vanillina;
  7. – buccia grattugiata di 1 limone biologico;
  8. – un pizzico di sale;
  9. – 1 bustina di lievito;
  10. – zucchero al velo per decorare.

Torta Paradiso Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana®by Pina Chidichimo 2020

Torta Paradiso Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana®by Pina Chidichimo 2020 p Immagini tratte da repertorio di Onda Lucana by Pina Chidichimo 2020

Procedimento:

Ponete il burro ammorbidito in una ciotola e lavoratelo con le fruste elettriche, aggiungete lo zucchero, la scorza grattugiata del limone, la vanillina e un pizzico di sale; continuate a lavorare fino ad ottenere un impasto cremoso.

Unite, quindi, un uovo alla volta, continuando sempre a mescolare per far amalgamare bene il tutto. Incorporate all’impasto a piccole dosi, la farina mescolata e setacciata con la fecola e il lievito.

Imburrate…

View original post 125 altre parole

La Rabatana di Tursi

Città degli stupori, Tursi. Prima l’ammirazione per le architetture romaniche e gli affreschi di Santa Maria Anglona, la chiesa isolata sul colle. Poi le bizzarrie della natura e la meraviglia dei bianchi marosi dei calanchi lucani che ci avvolgono mentre percorriamo una strada tortuosa e bellissima. E ora il belvedere della Rabatana dove lo sguardo si allunga emozionato verso gli ultimi colli, le bianche fiumare dell’Agri e del Sinni e l’orizzonte azzurro del mar Jonio, di Policoro e di Eraclea.

Tursi e la Rabatana

Ma quando lo sguardo si ritrae, ecco mettersi a fuoco ai nostri piedi una rupe scoscesa, perforata di grotte, percorsa da sentieri che collegano le terrazze del pendio, tra cuscini di fichi d’india e ciuffi di vegetazione spontanea. La Rabatana, situata a nord-est di Tursi, su una collina argillosa a quota 350, custodisce uno dei complessi rupestri più interessanti della Basilicata, con case-grotta e una rete…

View original post 417 altre parole

I dintorni di Matera tra paesaggi, arte e borghi di interesse

Borghi e dintorni

Chi ha detto che la Basilicata è una regione di passaggio, e per questo non in grado di attirare turismo se non per la famosa Matera? Naturale set cinematografico per registi di fama internazionale, da Pier Paolo Pasolini che scelse questa terra per girare “Il Vangelo secondo Matteo” a Mel Gibson che vi trovò il contesto ideale per ambientare un altro celebre film a tema biblico come”The Passion”, la Basilicata è una realtà del Sud Italia che sorprende per la bellezza primitiva dei suoi paesaggi.

Una vera attrazione sono i calanchi, collinette dalla forma appuntita che hanno origine dall’erosione del terreno argilloso, modellatodalle intense precipitazioni concentrate in alcuni periodi dell’anno. E’ dunque un paesaggiobrulloma ricco di fascino quello si può ammirare in Basilicata, intervallato da borghi.Piccoli centri che conservano la loro storia e le loro tradizioni.

Craco, la città – fortezza riscoperta grazie al turismo

Il comune in provincia…

View original post 627 altre parole

Le belle immagini della Lucania — Onda Lucana

https://www.youtube.com/embed/n4Py68Zb5wM?version=3&rel=1&fs=1&autohide=2&showsearch=0&showinfo=1&iv_load_policy=1&wmode=transparent Grottole e il suo splendore architettonico. Tratto da:Onda Lucana®byAntonio Morena Grottole (MT), una lunga storia remota alle spalle, forse tra i più antichi borghi di tutta la Lucania. Sorge tra due fiumi il Bradano e il Basento, un territorio vastissimo per circa 11.000 ettari costituiscono il Comune con circa 2000 residenti. Presenti Monumenti e... Continue Reading →

Le belle immagini della Lucania — Onda Lucana

https://www.youtube.com/embed/pFryr_BoEJo?version=3&rel=1&fs=1&autohide=2&showsearch=0&showinfo=1&iv_load_policy=1&wmode=transparent Badia di San Michele nel Comune di Atella Provincia di Potenza, costituisce un complesso monumentale storico risalente all’ottavo secolo Dopo Cristo. Si espone con i suoi tre lati sul lago piccolo della Loc.di Monticchio, immersa nel verde tra una fitta boscaglia di alberi secoli e con alle spalle una parete rocciosa rientrante e sovrastata... Continue Reading →

Pollo con melanzane — Onda Lucana

Pollo con melanzane Tratto da:Onda Lucana®by Pina Chidichimo Ingredienti per 4 persone: – 1 pollo; – 3 melanzane piccole; – 4 pomodori maturi; – 1 cipolla; – 1 spicchio d’aglio; – basilico; – olio extravergine di oliva; -sale. Procedimento Pulite il pollo, tagliatelo a pezzi e lavatelo. Mettetelo in una padella con l’olio e fatelo... Continue Reading →

AUSTRALIA

Onda Lucana

AUSTRALIA

Tratto da:Onda Lucanaby Gerardo Renna

Terra vergine!

Grandi, estese foreste

quasi tutta la coprono!

Proprio un bel manto verde!

Animali di ogni specie

e grandezza l’abitavan,

che tanta bella compagnia facevan!

Ma un giorno, un brutto giorno,

il fuoco divoratore,

nella grande foresta comincia a divampare!

Non si sa se per cause naturali

o per pazzesca manìa

di un maniaco appiccatore!

Da allora, sempre più nella foresta

il fuoco divampa,

tutto bruciando e tutto distruggendo!

Tutto fastidiosa cenere diventa!

Per il fuoco devastatore domare,

molti dei pompieri la vita perdono ora!

Anche tanti animali,

forse per deficienza mentale

di qualche altro…stupido animale!

Uomo, uomo sapiens et abilis,

più niente tu devi bruciare,

ancor più le rigogliose, verdi foreste!

Tanta anidride carbonica esse assorbono

e tanto indispensabile ossigeno

alla vita danno.

Uomo intelligente, se l’ambiente

continui ad inquinare e le foreste a bruciare,

la tua stessa vita e…

View original post 62 altre parole

Fornito da WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: