Le belle immagini della Lucania — Onda Lucana

https://www.youtube.com/embed/7S81hv8ELF4?version=3&rel=1&fs=1&autohide=2&showsearch=0&showinfo=1&iv_load_policy=1&wmode=transparent Tratto da:Onda Lucana® byAntonio Morena Rotondella (MT), per la sua ubicazione fu denominato “Rotunda Maris”cioe’:cittadina posizionata di fronte al Mar jonio. Borgo d’origine antico risalente la sua fondazione circa intorno all’anno 1100, significative sono le numerose chiese ed i palazzi storici inclusi in una fitta ragnatela di vicoli e vicoletti che formano un vero... Continue Reading →

AL CONTADINO

Onda Lucana

AL CONTADINO (pag. 584)

Tratto da:Onda Lucana® by Gerardo Renna

Di buon mattino ti alzi,

fai colazione e subito

ti prepari per andare a lavorare!

Dall’alba al tramonto,

nei tuoi campi sodo a lavorare!

Sotto l’ardente sole ed al freddo

del rigido inverno,

sempre devi lavorare,

le tue piante curare

perché possano

ben crescere e prosperare!

Già nell’uggioso autunno,

per le tue colture

il terreno devi preparare:

arare per seminare

e vangare per piantare!

Ma grande é poi la tua gioia,

quando i frutti di tanto lavorare

a raccogliere ti prepari!

La bella ricompensa per tanto lavorare:

un buon raccolto per tutto l’anno e così

la famiglia sfamare!

Caro contadino, se la tua casa abbonda

di pane, frutta, ortaggi e vino,

merito é del tuo lavoro certosino!

Le tue mani, scure e callose,

sono mani sempre operose!

Non sono mani bianche,

ché lavorano sempre

e non sono mai stanche!!!

View original post 35 altre parole

LA DIETA MEDITERRANEA CI AIUTA A MANGIARE MEGLIO E SPRECARE MENO (The Mediterranean Diet Helps Us Eat Healthy And Waste Less)

La ForzaDellaNatura's Blog

Sono “più sprecone” le famiglie con poche persone e quelle “giovani” che buttano via soprattutto verdure, frutta e pane.

La maggior parte delle famiglie – nonostante le buone intenzioni – spreca ogni giorno tanto cibo. Il tema torna alla ribalta oggi che si celebra la Giornata mondiale della nutrizione che precede la Giornata nazionale della dieta mediterranea. A fotografare il fenomeno facendo anche una sorta di identikit degli “spreconi” è un’indagine condotta dall’Osservatorio sulle eccedenze, recuperi e sprechi alimentari del CREA presentata oggi in occasione della II edizione della giornata della nutrizione, Nutrinformarsi: lo spreco nel piatto.

I giovani sprecano di più

L’ indagine ha raccolto dati provenienti da diversi paesi europei (Olanda, Spagna, Germania e Ungheria) coinvolgendo 1.142 famiglie rappresentative della popolazione italiana. Il 77% delle famiglie ha gettato via del cibo nella settimana precedente all’indagine, percentuale che si riduce con l’aumentare dell’età del responsabile acquisti, con il diminuire del…

View original post 1.299 altre parole

Le belle immagini della Lucania — Onda Lucana

https://www.youtube.com/embed/XQy_IRgz19M?version=3&rel=1&fs=1&autohide=2&showsearch=0&showinfo=1&iv_load_policy=1&wmode=transparent Potenza, vicoli,piazze e panorami del capoluogo Lucano Tratto da:Onda Lucana® byAntonio Morena Potenza, tra i vicoli con uno scorcio panoramico sulla città. Link utili: http://www.openpotenza.com/localita/villa-del-prefetto https://www.facebook.com/villadelprefettopz/ Mappa: https://www.google.it/maps/place/Villa+del+Prefetto,+ 85100+Potenza+PZ/@40.6393867,15.8002787,17z/data= !3m1!4b1!4m5!3m4!1s0x1338e292552ddecb: 0x6607a129cdfedd09!8m2!3d40.639307!4d15.8020617 Video: Si ringrazia Faustino Tarillo per le foto inviateci tratte dal suo archivio storico e Giuseppe Vecce , Riccardo Piazzalunga per i video.... Continue Reading →

Polpette di salsiccia Lucana

Onda Lucana

Polpette di salsiccia Lucana

Tratto da:Onda Lucana®by Maddalena Latrecchiana

Ingredienti:

  1. – 300 gr. di salsiccia lucana fresca;
  2. – formaggio grattugiato di capra qb;
  3. – mollica di pane grattugiata qb;
  4. – 2 uova;
  5. – prezzemolo tritato;
  6. – olio di oliva per friggere.

Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana®by Maddalena Latrecchiana  2019 0.jpg Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana®by Maddalena Latrecchiana 2019

Preparazione:

Sbriciolate la salsiccia e ponetela in una terrina; aggiungete la mollica di pane, il formaggio, le uova e il prezzemolo (non occorre una dose di sale).

Impastate il tutto energicamente, con il composto ottenuto, formate delle polpette.

Mettete sul fuoco una padella con abbondante olio, quando avrà raggiunto la giusta temperatura, friggetevi le polpette.

Scolate man mano, quando sarà tutto pronto; ponetele su carta da cucina per assorbire l’olio in eccesso.

Servitele subito ben calde accompagnando con insalata mista o patatine fritte e vino rosso lucano.

Buon appetito e alla prossima!!!

Tratto da:Onda…

View original post 18 altre parole

LA MAMMA

Onda Lucana

LA MAMMA (pag. 583)

Tratto da:Onda Lucana® by Gerardo Renna

La mamma è come un albero:

tutti i suoi frutti sempre ci dà!

Nel metterci al mondo, pur soffrendo,

la vita ci dona

con grande-profondo amore!

Con amore e grandi sacrifici poi ci alleva,

ci difende e ci infonde i suoi nobili valori!

Nessuno più della mamma ci ama!

La nostra cara-diletta mamma,

sempre disposta a fare tutto per noi!

Sempre ella ci porta nel cuore,

sempre sogna con noi,

e sempre crede in noi!

La mamma non ci inganna

e non ci tradisce mai.

La mamma è sempre nei nostri cuori!

Lei sempre invochiamo, quando pena,

palese od occulta, ci tormenta…!

Con lei volentieri e con piacere

dividiamo le nostre gioie!

La mamma, per noi, c’è sempre!

E’ la nostra speranza e la nostra certezza

nello sballottamento della vita,

quando si fa molto tumultuosa…!

La mamma per noi…

View original post 59 altre parole

Le belle immagini della Lucania — Onda Lucana

https://www.youtube.com/embed/oYXa_q4milw?version=3&rel=1&fs=1&autohide=2&showsearch=0&showinfo=1&iv_load_policy=1&wmode=transparent Noepoli e i suoi scorci Noepoli e i suoi scorci : tra vicoli e panorami mozzafiato, queste splendide foto sottostanti racchiudono l’essenza del borgo antico. Tratto da: Onda Lucana®byAntonio Morena Noepoli Provincia di Potenza , Storia , Monumenti e luoghi d’interesse , Geografia antropica .Si ringrazia Salomone Giuliano, Pina Chidichimo, Miky Da Lioni, Piccola... Continue Reading →

IL LIBRO

Onda Lucana

IL LIBRO (pag.582)

Tratto da:Onda Lucana® by Gerardo Renna

Un libro, di qualunque genere sia,

è sempre una bella compagnia!

Quando solo sei ed hai voglia di leggere,

come un amico,

ti fa sempre compagnia!

Tante cose ti trasmette ed apprendi

e così tanto tu sei contento!

Come del mare le onde,

lievi scorron le sue parole!

Quelle parole, nell’animo,

nel cuore e nella mente

benefiche ti entrano!

Nuovi orizzonti, vicini e lontani,

si aprono e di luce

e di calore inondano!

Un libro, anche se piccolo, è grande!

Ti invade di domande

e ti sommerge di risposte!

Tu apri un libro

e lui apre il tuo cuore!

Di sapere ti inonda,

che spandere devi in tutto il mondo!

Tanta gaia luce t’infonde,

che felice ti fa nel profondo!

Come un amico,

sempre con te si confida

e tutto quello che sa

volentieri ti racconta!

Funo di Argelato(Bo), 04/11/19…

View original post 27 altre parole

PASTA AL FORNO CON PISELLI E PROSCIUTTO COTTO

Onda Lucana

PASTA AL FORNO CON PISELLI E PROSCIUTTO COTTO

Tratto da:Onda Lucana®by Silvana Chidichimo

Ingredienti:

Dosi per 4 persone:

  1. – 400 gr. di pasta corta;
  2. -500 gr. di pomodori passati;
  3. -300 gr. di piselli surgelati;
  4. -100 gr. di mozzarella o altro formaggio a piacere;
  5. -100 gr. di fontina;
  6. – 120 gr. di prosciutto cotto a dadini;
  7. -1 cipolla piccola;
  8. -1 spicchio d’aglio;
  9. -parmigiano grattugiato;
  10. -olio EVO ;
  11. -basilico;
  12. -sale.

Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana®by Silvana Chidichimo 2018.jpg Tratto da:Onda Lucana®by Silvana Chidichimo 2018

Preparazione:

Sbucciate e affettate a velo la cipolla e fatela rosolare insieme allo spicchio d’aglio in una casseruola con 4 cucchiai di olio EVO.Quando sarà imbiondita, unite i piselli e fate cuocere per un paio di minuti mescolando spesso. Aggiungete la passata e il basilico spezzettato. Regolate di sale e fate cuocere a fuoco lento per circa 30 minuti, di seguito a cottura ultimata togliete l’aglio dal sugo.

Cuocete la…

View original post 97 altre parole

Le belle immagini della Lucania — Onda Lucana

https://www.youtube.com/embed/F0n0ji6YsWs?version=3&rel=1&fs=1&autohide=2&showsearch=0&showinfo=1&iv_load_policy=1&wmode=transparent Senise, indoor e outdoor…. Tratto da:Onda Lucana® byAntonio Morena Le luminarie delle festivita’ natalizie 2018 coinvolgono anche il Comune di Senise che rende partecipe la comunita’ con queste simpatiche istallazioni.Foto tratte da repertorio by©Antonio Morena. ….scrutando uno dei paesi più significativi del Sud di Lucania, in giro con Rocco Spagnuolo tra le piazze e... Continue Reading →

Bere tè rende più intelligenti — Glamour.it

Caldo, freddo, dolce o amaro, il tè è una bevanda presente in tutto il mondo e oggi pare che renda più intelligenti. Uno studio pubblicato a giugno sulla rivista Aging descrive i risultati di un esperimento condotto tra un gruppo di non bevitori di tè e un gruppo di bevitori di tè, rilevando che il… via... Continue Reading →

IL CAMMINO DELL’UOMO

Onda Lucana

IL CAMMINO DELL’UOMO (pag. 579)

Tratto da:Onda Lucana® by Gerardo Renna

In origine l’uomo viveva nelle foreste,

nelle caverne e poi sulle palafitte.

Come le scimmie, alle quali assomigliava,

a quattro zampe camminava!

Assunse, poi, la posizione eretta

e da allora diventò “l’homo erectus sapiens”.

Da allora cominciò a distinguersi

dalle sue cugine-primate (le scimmie)

facendo progressi in ogni campo!

Con l’invenzione della scrittura,

divenne ancora più sapiens.

Addomesticando molti animali,

inventando la ruota e costruendo barche,

potè facilmente spostarsi

sulla terra e sui mari.

E così comunicare e scambiare idee

ed esperienze di vita con altri suoi simili!

Uscendo dalle caverne,

incominciò a costruire le sue case.

Dapprima di legno, poi di mattoni

e poi anche di altri materiali.

Erano casette monolocali basse;

poi edifici robusti a più piani,

fino agli attuali imponenti grattacieli!

Impressionante è stata poi ed è ancora

la sua locomozione!

Per millenni lenta, cavalcando…

View original post 119 altre parole

MELFI, NELLLA STORIA MILLENARIA DELLA CITTA ANCHE LONGOBARDI E BIZANTINI — palesementeparlando

“Secondo Dinu Adamesteanu, l’archeologo rumeno a cui si devono tra le molte cose la fondazione del Museo di Metaponto e la scoperta del santuario della dea Mefite a Vallo di Lucania, furono quattro – cinque i giacimenti archeologici che hanno popolato l’area compresa tra l’alto Ofanto e il Vulture. Sono emerse tombe al Pisciolo, a […]... Continue Reading →

Fornito da WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: