IL FASCINO DELLA LUNA

Onda Lucana

IL FASCINO DELLA LUNA (pag. 612)

Tratto da:Onda Lucana® by Gerardo Renna

Anche se il tuo suolo han profanato,

sempre bella, sempre cara,

per me, rimani, oh mia diletta luna!

A sera, quando già le tenebre

avvolgono e nascondono ogni cosa,

tutta rossa improvviso appari!

Qual ardente palla, rossa a noi appari.

Poi, piano in alto sali,

le tenebre con la tua luce perfori

ed il cielo nero tutto prendi ad illuminare!

Alla tua bianca luce

ogni cosa la sua forma rivela.

Al viandante specialmente,

che nella notte viaggiar deve.

Grazie, mia amata luna!

Grazie per tanta bella luce,

che le tenebre allontana

e la notte buia, candida, rischiara!

Alla tua bianca luce, noi meglio stiamo

e con te sempre vogliamo stare!

Con te, tanto bella e tanto cara!

Quando il cielo è pieno di vivide stelle,

una regina sei nel suo reame!

Una regina, da tante ancelle,

graziose…

View original post 93 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Fornito da WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: