La Semina nell’ area del Vulture

Onda Lucana

La Semina nell’ area del Vulture 

Tratto da:Onda Lucana®by Mattia Pasqua

Ai piedi del Vulture, in autunno, la terra sembra riposare sotto i raggi ancora caldi del sole. È un momento speciale, da sempre ispiratore di miti e leggende. In ottobre, infatti, i contadini del luogo, dopo le fatiche estive, sono pronti ad avviare un nuovo ciclo dell’attività che caratterizza la cultura e l’economia dell’intera Basilicata: la coltivazione del grano.

La pianta del grano simboleggia la vita. Il suo ciclo, dalla semina fino alla mietitura, ha una durata simile a quella della gravidanza di una donna. Questa pianta simboleggia il ciclo delle rinascite. Il cereale, poiché prima di nascere in primavera resta sepolto sotto terra, rappresenta l’analogia del passaggio dell’anima dall’ombra alla luce. Ed è, inoltre, il simbolo della fecondità. Infatti nella mitologia greca, Demetra, la dea dei cereali e delle messi, è rappresentata con la fronte cinta…

View original post 235 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Fornito da WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: