San Gerardo Maiella- Patrono della Basilicata

San Gerardo Maiella, protettore della Basilicata ( Muro Lucano 6 aprile 1726 - Materdomini 16 ottobre 1755) La statua in foto si trova  nella Cappella di Sant'Antonio a Terranova di Pollino (Potenza) https://www.vulturenews.net/oggi-san-gerardo-uno-dei-santi-lucani-piu-amati-protettore-mamme-bambini-un-giorno-disse-mamma-vado-2/ https://www.fondoambiente.it/luoghi/sant-antonio-terranova-di-pollino

Post per PAOLA ;) Halloween. Una storia antichissima raccontata da Cesarina Briante.

Cesarina Briante racconta le origini di Halloween. Sorgente: Halloween. Una storia antichissima raccontata da Cesarina Briante.

Fagiolini alla menta — Onda Lucana

Fagiolini alla menta Tratto da:Onda Lucana® by Pina Chidichimo Ingredienti per 4 persone: – 800 gr. di fagiolini; – foglie di menta fresca; – olio extravergine di oliva; – sale. Procedimento: Mondate i fagiolini e lavateli accuratamente. Portate ad ebollizione abbondante acqua salata e tuffatevi i fagiolini. Quando saranno cotti (ci vorranno circa 20 minuti)... Continue Reading →

Melfi,la “Varola”e le sue immagini — Onda Lucana

Melfi,la “Varola”e le sue immagini. Tratto da:Onda Lucana®by©Antonio Morena La Varola in Melfi (Pz), una delle più suggestive sagre dell’Alto Bradano, vale la pena essere presenti il giorno 19 e 20 del corrente mese, un bel fine settimana nella cittadina federiciana tra i sapori della cultura del territorio e la tradizione del passato. Galleria fotografica […]... Continue Reading →

IL GRANO

Onda Lucana

IL GRANO (pag. 556)

Tratto da:Onda Lucana® by Gerardo Renna

Ottobre.

Il tiepido caro ottobre,

che belle giornate di sole ci regala ancora,

nell’incedere dell’autunno ora!

Tra le altre cose,

il contadino il terreno ara

per il grano prontamente seminare.

Poi il concime al terreno dare,

perché le piantine vengan su forti e belle!

Forti e belle, perché il freddo, burbero Inverno

possan ben sopportare.

Inoltre sarchiare, perché dalle erbe infestanti

le deve liberare.

Dopo lunghi e freddi mesi,

arriva la dolce Primavera,

che di turgide spighe le incorona!

Infine giugno le indora

con il suo caldo tepore!

E quando ben mature sono,

prontamente il contadino le taglia.

Così il buon grano ricava.

Il buon grano, che il fornaio la bella farina,

nel cuore della notte silenziosa, impasta e cuoce,

per dare alla gente

il suo pane fragrante e molto gustoso!

Funo di Argelato (Bo), 13 ottobre 2019, ore…

View original post 24 altre parole

Fornito da WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: