LA BALLATA DEL TIMIDO

Onda Lucana

timidezza1_edited Immagine tratta da web.

Tratto da:Onda Lucana by Gerardo Renna

LA BALLATA DEL TIMIDO

Era buono. Era bello.

Ma aveva un gran difetto:
era un timido perfetto!

Parlava poco
e per giunta a bassa voce!

Pochi amici egli aveva,
ché tutti l’evitavan
per il suo aspetto triste e greve!

Lui (*) di questo conscio era
ed ogni giorno se ne doleva!

Cuor generoso,
il prossimo amava senza alcun pompa!

Odiava la confusione che gli era d’ossessione!

E spesso, silenzioso la fuggiva
nella sua maggione!

Le donne (sebbene le desiasse)
gli sembravan ostili!

D’ogni sua parola
egli aveva sempre timore!

Una donna
forte egli amava,
ma dirglielo non osava,
ché, timido,
d’avvicinarla non sapeva!

In cuor suo ogni dì d’avviliva
e a poco a poco se ne moriva…(*)

(Banzi, dic. ’67)

(*) Lui: licenza poetica, in funzione di soggetto si dovrebbe dire egli.
(*) se ne moriva: si distruggeva

Tratto da:Onda…

View original post 4 altre parole

LA BELLA NATURA — Onda Lucana

LA BELLA NATURA (pag. 478) Tratto da:Onda Lucana® by Gerardo Renna Sempre bella è la Natura, che sempre ci offre cose pure! Il luminoso caldo sole, radioso, splende su di noi e vita ci dà ogni ora! Col suo giallo splendore ed il suo benefico tepore sempre ci fa lievitare l’umore! La bianca luna, nella... Continue Reading →

ADIDAS E PUMA: LA STORIA DEI FRATELLI DASSLER — confuse visi*n

Onda Lucana

Durante la Seconda Guerra Mondiale la fabbrica fu convertita alla produzione di armi dalla politica nazista, ma quando tutto tornò alla normalità (o quasi), qualcosa si ruppe tra i due fratelli che si trovarono in disaccordo praticamente su tutto. Un litigio che li separò e gli fece prendere strade diverse.

Nel 1949, Adolf fondò l’Adidas (nome scelto per la fusione del suo soprannome “Adi” e le iniziali del suo cognome), mentre Rudolf fondò la Ruda, che col tempo prese il nome di Puma, decisamente più accattivante. Adi fu subito più fortunato: fornì le scarpe alla nazionale della Germania occidentale vincitrice dei Mondiali del 1954 e il successo arrivò in brevissimo tempo. La rivalità tra i fratelli e le due case continuò a crescere nel tempo e anche la Puma riuscì, grazie al figlio di Rudolf dopo la morte di quest’ultimo, ad avere un grande successo internazionale. Il grande Pelè fu…

View original post 97 altre parole

A ZAPPLUSCIJ

Onda Lucana

A ZAPPLUSCIJ

Tratto da:Onda Lucana®by Giuseppe Surico

S avanz’v a schier

sus o camp d gr’n

s est’rp’v l’erv brutt

ca allarij u s’m’nt

sp’rann a na non ann’t.

L’arij mal’t,ijntr o pant’n,

d’v da mangij,

Ma spiss ti fasc’v parij!

Chiù cr’stijn fasc’v ammalij;

a malarij n attach’v

gunun uariv

anghiut d ch’nin .

Ce str’n a vit

ci selezion’v v’n’v selezio.

pur ci na iern brutt

ma sfurtun’t.

LA PULITURA DEL GRANO

Si avanzava a schiera.

sul campo di grano,

si estirpava l’erba cattiva

per dar spazio al seminato,

sperando sempre in una buona annata.

L’aria malsana, nel ricco pantano,

dava il mangiare,

ma spesso se la faceva pagare!

Più persone faceva ammalare;

la malaria ci attaccava,

qualcuno guariva

riempito di chinino.

Che strana la vita.

i selezionatori venivano selezionati,

anche se non erano cattivi,

ma sfortunati.

Tratto da:Onda Lucana®by Giuseppe Surico

View original post

LA STANZA DI COMPENSAZIONE

Onda Lucana

LA STANZA DI COMPENSAZIONE

Tratto da:Onda Lucana® by Angelo Ivan Leone-Docente di storia e filosofia presso Miur

Il dovere primo di un uomo è quello di cercare di capire e di distinguere: “è la distinzione che ci fa saggi” lasciò dire al suo Guglielmo nel Nome della Rosa, Umberto Eco. Ergo, anche nel caso della famigerata Banda della Magliana, occorre distinguere e capire che questa Banda, fu, appunto, più famigerata che realmente pericolosa. Questo perché la Banda fu una sorta di stanza di compensazione di cui si servivano diverse entità criminali-statali ed eversivo-politiche, tra queste: la ‘Ndrangheta, i Servizi Segreti che non ha più nemmeno senso chiamarli deviati, poiché questi servizi sono deviati per definizione altrimenti non ci sarebbe bisogno di chiamarli segreti e, naturalmente, Cosanostra siciliana, per non parlare anche dei legami con la Camorra cutoliana, la massoneria made in P2 e l’estrema destra eversiva romana e…

View original post 233 altre parole

Dalai Lama

Astro Orientamenti

Impara ad accettare

Non vuol dire rassegnarsi,

ma semplicemente

non perdere energia

dietro a situazioni

che non puoi cambiare

remando contro

alla serenità

della tua giornata

Dalai Lama

Tenzin Gyatso, nato Lhamo Dondrub, a Taktser nel Tibet – Cina il 6 luglio 1935, è un monaco buddhista tibetano, nonché XIV Dalai Lama del Tibet.

L’espressione Dali Lama è il titolo onorifico con cui si indica quel rinomato bla ma appartenente al lignaggio dei sprul sku e guida spirituale della tradizione buddhista tibetana del dge lugs.

Il Dalai Lama è da anni un ascoltato sostenitore della nonviolenza e della coesistenza pacifica fra tutti gli esseri senzienti. Sostiene anche il rispetto per gli animali, ragion per cui persegue il vegetarianesimo.

Il 10 dicembre 1989 ha ricevuto il Premio Nobel per la Pace.

View original post

L’IMMORTALE — Onda Lucana

Tratto da:Onda Lucana®by©Antonio Morena e Ivan Larotonda Con Silvio l’immortale l’Italia riprende a navigare!! Tra color che cercano vie maestre , come al solito ne sanno di meglio le sinistre, che, per risolvere ogni problema, chiamano “italiani” da ogni dove e senza tema. Mentre gli stellati, non quelli da cucina, mandano a quei paesi anche... Continue Reading →

Che cos’è l’Europa? — Onda Lucana

Che cos’è l’Europa? Tratto da:Onda Lucana® by Marco Di Geronimo Che cos’è l’Unione europea? Se lo chiedono da anni i professori di diritto. Non si è mai compreso fino in fondo se si tratta «solo» di una organizzazione internazionale, o se invece la si può chiamare confederazione vera e propria. Addirittura c’è chi va oltre,... Continue Reading →

Europa: ”Sistema Futuro Certo”. — Onda Lucana

Europa: ”Sistema Futuro Certo”. Tratto da:Onda Lucana®by©Antonio Morena Il giocattolo “migranti” non si doveva rompere, i populisti non dovevano vincere. In Europa il trionfo a sinistra era imperativo, ma il primo tassello che si è cambiato il kaos ha generato, così l’Europa sorniona è entrata in modalità agitazione. Mamma mia che delusione, sembra proprio un’alluvione, […]... Continue Reading →

L’Europa dopo 10 anni di crisi economica — Onda Lucana

https://www.youtube.com/embed/OPoDKWG9enM?version=3&rel=1&fs=1&autohide=2&showsearch=0&showinfo=1&iv_load_policy=1&wmode=transparent L’Europa dopo 10 anni di crisi economica Tratto da:Onda Lucana® by Angelo Ivan Leone-Docente di storia e filosofia presso Miur E che altro doveva dire il Re se non quello che ha detto? Uno stato ha il diritto di difendersi da chi lo vuole sfasciare ed attenta alla sua unità, in particolare in questo... Continue Reading →

COSA SUCCEDE ALLA TUA ALLERGIA SE ASSUMI UN CUCCHIAINO DI ZEOLITE E SPIRULINA (What Happens To Your Allergy If You Take A Teaspoon Of Zeolite And Spirulina)

La ForzaDellaNatura's Blog

Questa cura è davvero efficace e può essere usata per quasi tutti i tipi di allergia, da quella al nichel a quella ai pollini e graminacee.

E’ stata ideata dal Prof. Karl Hecht, Professore Emerito di Fisiologia clinica e sperimentale presso l’Università Charitè, Humboldt di Berlino. Ha sperimentato per lungo tempo l’associazione di zeolite cIinoptilolite attivata e spirulinaper la cura delle allergie mettendo a punto il protocollo riportato qui di seguito.

Il Prof. Karl Hecht ha al suo attivo più di 800 pubblicazioni scientifiche, 42 Libri, 29 brevetti. Relatore di 172 tesi di Laurea. E’ membro effettivo e membro onorario di molte Accademie Internazionali e di molte Associazioni di medicina e scienza.

In Germania dove la zeolite è usata da decennie la spirulina è arrivata molto prima che in Italia, il professore aveva iniziato a sperimentare sui suoi pazienti allergici varie combinazioni di queste due sostanze naturali.

La

View original post 607 altre parole

Lavorat(t)ivaMente. La medaglia del rovescio. La questione ambientale nel mondo del capitale: l’umanità schiacciata dalle contraddizioni del progresso

Onda Lucana

Lavorat(t)ivaMente. La medaglia del rovescio. La questione ambientale nel mondo del capitale: l’umanità schiacciata dalle contraddizioni del progresso

Tratto da:Onda Lucana® by Angelo Ivan Leone-Docente di storia e filosofia presso Miur

È difficile parlare delle contraddizioni intrinseche del capitalismo e del nostro modello di sviluppo occidentale fondato sull’economia liberale senza cadere nella solita e vuota retorica.

Il problema tuttavia esiste e sarebbe stupido ignorarlo anche perché esso coinvolge realmente tutte le popolazioni del globo andando a toccare la stessa sopravivenza della razza umana sulla Terra.

Il selvaggio disboscamento di foreste

come nel caso dell’Amazzonia, gli iceberg che si staccano dal polo a causa dell’effetto serra con il conseguente surriscaldamento della temperatura del pianeta e le innumerevoli specie di animali in estinzione quando già non estinte che alterano il normale equilibrio biologico globale, sono solo alcune delle conseguenze catastrofiche che porta il trionfante capitalismo occidentale.

Questi crimini contro l’umanità…

View original post 379 altre parole

Fornito da WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: