Paestum: vola il biglietto annuale Zuchtriegel: solo 1 Euro in più per entrare tutto l’anno

Onda Lucana

Paestum: vola il biglietto annuale Zuchtriegel: solo 1 Euro in più per entrare tutto l’anno

Quattro mesi dopo il riassetto del ticketing, il Parco Archeologico di Paestum festeggia una conferma della propria strategia: vola il biglietto annuale PaestumMia, con +186% delle vendite rispetto allo stesso periodo del 2018. Nell’ambito dell’introduzione del “biglietto dinamico”, che prevede la riduzione del biglietto nella stagione bassa, l’amministrazione guidata dall’archeologo Gabriel Zuchtriegel aveva deciso di cambiare radicalmente anche la politica dei prezzi riguardo il biglietto annuale, che costa un Euro in più rispetto a quello giornaliero. “Un Euro simbolico – commenta Zuchtriegel – che vuole essere un segnale ai visitatori, ai quali diciamo: se venite più spesso, per noi non rappresentate nessun ‘costo aggiuntivo’, anzi, siamo felici di accogliervi in qualsiasi momento dell’anno. Andiamo sempre di più nella direzione di una fruizione diversificata e accessibile per i cittadini, in linea con le iniziative…

View original post 474 altre parole

Rita da Cascia La santa delle rose

CHEWBECCA WITH IDRO&LITINA JONES

Rita_cascia_1

Ogni 22 maggio si festeggia Santa Rita da Cascia, una delle figure più amate della religione popolare, detta la santa delle rose.

Rita nacque nel 1381 a Roccaporena, frazione di Cascia, da Antonio Lotti e Amata Ferri, due pacieri impegnati con le lotte tra guelfi e ghibellini.

Di carattere mite, umile, ubbidiente e ben educata. Rita fin da piccola s’interessò alla famiglia Agostiniana di San Giovanni, Sant’Agostino e San Nicola da Tolentino, tanto da prendere i voti e frequentare il monastero di Santa Maria Maddalena di Cascia e la chiesa di San Giovanni Battista.

Ma i genitori la fecero sposare a Paolo di Ferdinando Mancini, uomo violento, da cui Rita ebbe due figli, Giangiacomo Antonio e Paolo Maria.

Col tempo Paolo grazie a Rita si pentì dal male commesso, ma la loro unione dopo 18 anni cessò bruscamente quando l’uomo fu assassinato dai suoi ex compagni.

La…

View original post 403 altre parole

RICORDO….!

Onda Lucana

RICORDO….! (pag. 491)

Tratto da:Onda Lucana® by Gerardo Renna Banzi (pz)

Dopo tanti anni,

da quando ci siam separati,

ancora ricordo quei bei giorni

in cui la nostra amicizia era ben ferrata!

Le lunghe diurne e notturne passeggiate,

chiacchierando

ed anche qualcuno o qualcuna criticando

ed un bel tramonto osservando!

Di notte: la splendida luna ammirando

o la rosea alba,

che dalla scura notte stava arrivando!

Quella notte, specialmente,

quando delle belle rose cogliesti

e sul davanzale della tua amata Teresa,

entusiasta e col cuore in mano….posasti!

Ancora più ricordo, in particolare,

quando dal nostro paesello in corriera partisti

ed in ospedale (S. Carlo di Potenza) mi venisti a trovare.

Dei biscotti (ringo) ed una bella radiolina mi portasti,

che con tanto piacere mangiai ed ascoltai!

E la radiolina, in quei giorni di sofferenza,

mi tenne tanta compagnia!

Di tutto questo, grazie ancora,

caro amico mio!

Grazie con tutto…

View original post 78 altre parole

Le belle immagini della Lucania — Onda Lucana

https://www.youtube.com/embed/Dx0cYdj6I4s?version=3&rel=1&fs=1&autohide=2&showsearch=0&showinfo=1&iv_load_policy=1&start=39&wmode=transparent San Costantino Albanese Tratto da: Onda Lucana®byAntonio Morena San Costantino Albanese (pz), fa parte dei Comuni arbëreshë che si trovano nel cuore del Massiccio del Pollino, tra tradizione, cultura, canti e balli , si cerca di trasmettere il messaggio dell’appartenenza mai dimentica ,ma resa sempre viva attraverso i continui appuntamenti sociali e non, che... Continue Reading →

Ugo Gangheri-Biplano a 6corde — Onda Lucana

https://www.youtube.com/embed/Xbrmdq6nPqE?version=3&rel=1&fs=1&autohide=2&showsearch=0&showinfo=1&iv_load_policy=1&wmode=transparent Ugo Gangheri-Biplano a 6corde La musica che si scrive e/o si pensa per sonorizzare spettacoli teatrali nasce da un rapporto intimo con un copione da leggere e rileggere non solo ma, fondamentale sono gli approcci con il regista che ne detta gli aggiornamenti sulle pagine fino ad una stesura finale(c’è chi lo fa in... Continue Reading →

Fornito da WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: