EREVA RE VIENTO

Onda Lucana

EREVA RE VIENTO

Tratto da:Onda Lucana ®by Giuseppe De Vita-Avigliano (pz)

Ereva re viento,

t’abbasta ‘nna sénga

re ‘nno muro viecchio

e sgarrupato

pp’apperà a campà.

‘Nna spera re sole, ma,

n’adda manca lo viento

ca te scerpola e pare

ca te pasci sulo re viento.

Ddo viento ca te sceèrpola

come fossi li capiddi

re ‘nna bella femmena.

Tieni cunto, orla lo muro,

èreva re viento, ca

com’a tti tanta re nui,

puri si sbattuti ra

la tropéia re la vita, ato no fano

c’abbellì ‘nno muro,

c’apparà ‘nna senga.

Povera, umile e jelàta, èreva re viento.

Erba di vento (parietaria)

Erba di vento.

Ti basta una fessura

di un vecchio muro

malandato per cominciare a crescere.

Un raggio di sole, ma,

non deve mancare il vento,

che ti scompiglia e sembra

che ti pasci solo di vento.

Quel vento che ti scompiglia

come fossero i capelli

View original post 58 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Fornito da WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: