Le belle immagini della Lucania — Onda Lucana

La “Pietà” Tratto da:Onda Lucana® by©Antonio Morena Terranova di Pollino-Loc. Madonna della Pietà, si ringrazia Miriam Salerno e Pina Chidichimo per averci fornito le immagini fotografiche,più le foto aggiuntive tratte da:Onda Lucana®by©Antonio Morena 2018 via Le belle immagini della Lucania — Onda Lucana

I TORMENTI DELL’ANIMA

Onda Lucana

I TORMENTI DELL’ANIMA

Tratto da:Onda Lucana ®by Antonio Lanza-Pescopagano (pz)

L’angolo è buio e io piango per te,

cerco il tuo amore promesso a me

e nella notte si affollano i pensieri,

ricordo il bacio che m’hai dato ieri.

Nostalgia di te, nostalgia d’amore,

di quella carezza rubata nella sera,

dei palpiti del cuore, mille sospiri

per una promessa eterna e sincera.

Estasi d’amore, un dolce momento

nel cielo si perde col mio tormento,

stella solitaria, tu mi fai compagnia

e dividi con me tutta la malinconia.

Notte serena che ti distendi intorno

illumina la strada per il suo ritorno,

aspetterò che spunti un’altra aurora

per sentire una carezze e un sospiro.

Quanti momenti d’amore volati via,

quanta indifferenza o quanta follia,

le lacrime versate, tutta la tristezza

vorrei farti svanire con una carezza.

Io sogno e questo mondo porta via

l’ultima speranza che tu ritorni mia,

tutti i…

View original post 71 altre parole

DIECI RACCONTI PER SAMMY-RACCONTO UNO: IL PAESELLO DI VITINO

Onda Lucana

L’ASSOCIAZIONE CIECHI, IPOVEDENTI ED INVALIDI LUCANI ACIIL ONLUS
PUBBLICA
DIECI RACCONTI PER SAMMY DI VITO COVIELLO

QUARTA DI COPERTINA

“Dieci racconti per Sammy” è una raccolta di storie, racconti e favole
piacevole da leggere ai bambini, la sera, prima di andare a letto.
L’autore narra al bambino Sammy – quasi come se le raccontasse a se stesso
– le sue vicende da piccolo e la descrizione di come era il suo paesino di montagna sessant’anni fa.
L’autore Vito Antonio Ariadono Coviello è nato a Sarnelli, frazione di Avigliano
(PZ) nel 1954, vive e risiede a Matera dove è felicemente sposato ed ha una
figlia. Vito Antonio Ariadono Coviello è diventato cieco a causa di un glaucoma
cortisonico vent’anni fa. Nel buio dei suoi occhi ma non della sua anima riesce
a fare quello per cui è portato: raccontare, scrivere ma, soprattutto,
condividere e regalare ai bambini delle favole e, perché…

View original post 1.055 altre parole

Il disastro di Eni è più vasto del perimetro ipotizzato dalla Procura però adesso si acceleri

Onda Lucana

La notizia di oggi è la conferma a tutte le missive da noi inviate dal 2016 alla Procura di Potenza circa l’assurdità di non avere nel quadro accusatorio iniziale il reato di disastro ambientale. Oggi è arrivato, tardi ma c’è il riconoscimento di ciò che non solo era evidente ed ampiamente comprovabile ma l’ovvia conseguenza di come il traffico illecito di rifiuti ed il taroccamento delle emissioni dovevano o no per logica generare un disastro?

Ma il disastro ora è da spostare sul Pertusillo, sugli alimenti, le aree agricole, i finti controlli sanitari e su Contrada Larossa nonchè su tutte le aree pozzi, Eni e non, che da decenni sono prive di controlli liberi e dettagliati. La Procura parte dallo sversamento fognario di petrolio come pistola fumante ma già prima di allora e durante le indagini vi erano numerose prove di una…

View original post 269 altre parole

Sovranismo e “addizione” europea — Il simplicissimus

Onda Lucana

Oggi ho fatto una scoperta che per me ha dello straordinario: su Marx XXI è apparso un articolo nel quale finalmente si esce dalle mezze parole e si dice che l’Europa è un’entità sovrana e dunque partecipa del sovranismo non diversamente  dagli stati stati che lo compongono: si tratta semplicemente di un ingrandimento quantitativo, di una semplice addizione che non cambia la sostanza e la qualità delle cose quando non la peggiora. Dunque essere antisovranisti in nome dell’Europa è un controsenso, un equivoco o un abbaglio nel migliore dei casi. E’ una cosa che dico da anni e non per merito di particolare intelligenza, ma perché è un fatto ovvio anche a prescindere dagli atteggiamenti sempre più imperialisti e colonialisti assunti dalle oligarchie continentali nell’ultimo quindicennio sulla scia degli Usa, ma perché qualsiasi contesto politico, economico e  territoriale ha senso solo se può esercitare la sovranità al suo interno. Dunque…

View original post 636 altre parole

Fornito da WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: