San Paolo Albenese-Riti civili e religiosi della settimana santa, “java e madhe”.

Onda Lucana

San Paolo Albenese-Riti civili e religiosi della settimana santa, “java e madhe”.

San Paolo Albanese, Shen Palji  nella lingua parlata: l’“aljbërisht”, è un paese dove vive da oltre cinque secoli una piccolissima comunità etnico-linguistica di origine greco-albanese, proveniente  da Korone, antico porto sullo Jonio, nel Peloponneso, e rifugiatasi in queste terre agli inizi del XVI secolo, dopo l’invasione ottomana della Grecia.

Si rinnovano in questi giorni di Pasqua le tradizioni e i riti civili e religiosi della settimana santa, “java e madhe”.

I fedeli hanno addobbato l’altare con il “sumbullku”.

Fino a qualche anno fa, il Venerdì Santo i ragazzi giravano per le vie del paese suonando la “troka”.

La sera del Sabato Santo, i sampaolesi si ritrovano in Piazza Skanderbeg, davanti al sagrato della Chiesa Madre Esaltazione Santa Croce, dove accendono un grande fuoco; partecipano, poi, alla benedizione del fuoco…

View original post 31 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Fornito da WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: