La colonna cervicale e le problematiche-(Parte seconda)

Onda Lucana

La sindrome cervicale

Tratto da: Onda Lucana® by Monica Splendori 

È impossibile fare una diagnosi specifica nella stragrande maggioranza dei pazienti affetti da problemi cervicali e quindi noi usiamo termini come sindrome cervicale o dolore al collo non specifico. Questi disturbi possono dare origine a sintomi al collo stesso o possono irradiarsi fino alla regione della scapola media, della spalla o del braccio. Inoltre si riscontrano frequentemente mal di testa, vertigini, tinnito e nausea.

Possiamo fare una diagnosi specifica se la distribuzione del dolore o delle parestesie permette l’identificazione della radice colpita. Una volta che sono apparati i sintomi della sindrome cervicale, il fare semplici movimenti, o assumere a lungo certe posizioni, aumenta subito l’intensità dei sintomi, e i movimenti che prima erano completi e liberi diventano improvvisamente istruiti e allo stesso tempo molto dolorosi.

Frequenza della sindrome cervicale

 Secondo Kramer il 37% dei pazienti visitati durante l’esercizio della…

View original post 184 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Fornito da WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: