Era Quasi Mio Padre — Onda Lucana

Era Quasi Mio Padre Tratto da: Onda Lucana® by Emilio Basta da Venosa Il fiume della vita Da veloce scorre lento Sordo e silenzioso Nell’aria cupa d’agosto Non si ode più Lo striscio dei rettili Le rondini si sono levate alte Il giorno cede la luce diffusa Tace ogni cosa sulla terra arida Si dorme... Continue Reading →

Annunci

A MIO PADRE EMIGRANTE — Onda Lucana

A MIO PADRE EMIGRANTE Tratto da:Onda Lucana ®by Giuseppe De Vita-Avigliano (pz) Non credevi fosse così duro “ire a La Merica”. Ti spingeva l’incoscienza dell’amore. Il fuggire il soffrire ti assolveva dall’impotenza della miseria ti conferiva sembianze di eroe ti faceva piccolo e ti perdevi per amore. I tuoi sogni pieni di morsi, di distanze,... Continue Reading →

Pane di San Giuseppe

Pina Chidichimo

A Terranova di Pollino, piccolo paese situato nel Parco Nazionale del Pollino in provincia di Potenza, ancora oggi, nel giorno di San Giuseppe, è tradizione portare in chiesa dei piccoli pani da far benedire durante la messa in onore del Santo. Alla fine della funzione religiosa i pani vengono spezzettati e offerti ai fedeli , quelli che restano portati nelle proprie case e consumati a pranzo o a cena.

View original post

San Giuseppe

Noepoli - Detti e usanze

17352826_1335777239794722_1176313000_n

Ci siamo nati in quei luoghi, ma si è persa memoria del bagliore mattutino che annunciava il cambiamento.
Forse non ci accorgevamo, perché il freddo era ancora in casa ma, se si spalancava la finestra, un leggero tepore invadeva gli umidi stambugi, scaldandoci i cuori.
Tornava la luce, le lunghe giornate, le gite in campagna a raccogliere primizie, camminando sui mandorli appena sbocciati che ci bagnavano di rugiada quando li respiravamo in tralice dall’alto della muraglia, e tutto diventava verde, chiaro sui piani, più intenso nelle gore profonde, dove ancora stagnava, inviolata, l’ultima neve, mentre lo scettro rigoglioso del santo falegname chiamava il paese al risveglio
Sognava la notte Maria Cristina, sognava il marito alla guerra, tra il Carso e l’Isonzo a sottrarre la patria al nemico, solcando a mani nude salvifici fossi sui brulli declivi di un confine che non conosceva.
Giuseppe scavava trincee e la giovane sposa sognava…

View original post 919 altre parole

Hamburger al formaggio

Onda Lucana

Hamburger al formaggio

Tratto da:Onda Lucana®by Mimma Chidichimo

Ingredienti per 4 persone:

  1. – 500 gr. di carne tritata di manzo;
  2. – 150 gr. di scamorza;
  3. – prezzemolo tritato;
  4. – olio EVO;
  5. -sale;
  6. -pepe.

Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana®by Mimma Chidichimo 2019.jpgImmagine tratta da repertorio di Onda Lucana® by Mimma Chidichimo 2019

Preparazione:

In una terrina mettete la carne tritata con la scamorza grattugiata, il prezzemolo, il sale e il pepe. Amalgamare con cura il composto, poi formate delle grosse polpette, appiattitele, in modo da formare gli hamburger, se avete a disposizione l’apposito stampo usate quello.

Scaldate l’ olio in una padella e fatevi cuocere gli hamburger a fuoco medio da entrambe le parti.

Una volta pronti, servite con un contorno di insalata mista o patatine fritte.

Buon appetito!

Tratto da:Onda Lucana®by Mimma Chidichimo

View original post

In Olanda apre il giardino di tulipani più bello del mondo — SiViaggia — Revolver Boots

Il Keukenhof riapre le sue porte in primavera, come da tradizione. Milioni i bulbi pronti a bocciare per far innamorare i turisti da tutto il mondo. Splendide serre e giardini botanici non rappresentano esattamente dei luoghi in grado di attirare ogni tipologia di turista. In molti infatti preferiscono snobbarli, dando precedenza ad altri siti delle […]... Continue Reading →

CARRARI ABBANDUNATI

Onda Lucana

CARRARI ABBANDUNATI

Tratto da:Onda Lucana® by Beatrice Perciante-Lagonegro

Si senti nu silenziu ri tavutu

n’ tà li carrari ri lu pajesi anticu!

Ra sola vavu guardennu cheddi casi

ca lu calori umanu a nu pirdutu.

Roppu ca ri calori nn’ hanu ratu

a tutta chedda genti ca n’ ci stia

e li ttinianu tutti custuruti,

mo, so soli, vacanti, rifriddati,

cu l’ uocchi chiusi ca parinu cicati!

Addovi siti genti ri na vota,

ca lassennu li casi abbandunati

nun si sentinu cchiù rumuri antichi

pi li carrari ri lu vicinatu?

Ragliavanu li ciucci int’ a li stieri,

e li gaddini appena fattu l’ uovu,

cu tanti ammuinamienti e coccodè,

lu ddicianu a tutta la cuntrada.

Rumuri ri palette e vusciaturi,

ri cararuni ri rama affummicati,

ri sartaini nevuri pi li tastuni

e ri zappi ri terra

m’ bruscinati!.

Li passi ca facianu li cummari

pi ccamminà ra na purtedda a…

View original post 465 altre parole

Lo Speaker ferma la May: non si può rivotare il suo accordo

Onda Lucana

Lo Speaker ferma la May: non si può rivotare il suo accordo

Tratto da:Onda Lucana® by Marco Di Geronimo

La Brexit è allo sbando. Theresa May nei prossimi giorni chiederà all’Unione europea di allungare i tempi. Non può che chiedere una proroga: finora la Camera dei Comuni ha bocciato tutte le proposte del Governo. E dopo tutti questi ceffoni, l’ultimo gliel’ha mollato John Bercow.

La maggioranza conservatrice è dilaniata e non sa che pesci pigliare. Non esiste un’unica linea di partito sulla Brexit. Ragion per cui la leadership di Theresa May è in discussione da mesi. Tuttavia, una svolta sembrava raggiunta pochi giorni fa. La Camera dei Comuni ha – per la prima volta – messo nero su bianco due diverse indicazioni. La prima: il rifiuto del no deal (l’uscita al buio senza piano concordato con Bruxelles). La seconda: la richiesta di prorogare le trattative.

54256134_257970128477559_1318100956059009024_n

Alcuni osservatori (come Domenico…

View original post 202 altre parole

Diciotti, la lezione del prefetto ai Giudici: “Immigrazione, le frontiere vanno difese”

Onda Lucana

Si parla del caso Diciotti e delle parole pronunciate da Matteo Piantedosi, il capo di gabinetto del Viminale nonché prefetto, interrogato dal giudici del tribunale dei ministri di Catania sulla vicenda per la quale vorrebbero processare Matteo Salvini.

E il prefetto spiega: “C’è un allarme generalizzato, in questo caso non lo sapevamo perché non avevamo un allarme specifico, però… però diciamo il modello di comportamento tiene conto anche di questo, quindi non è solo al di là della comunicazione politica, non li voglio fare arrivare perché non li voglio perché sono stranieri. Ecco c’è il tema di proteggere le frontiere, la protezione delle  frontiere anche dalla possibile verificazione di cortocircuiti di questo tipo”.

Insomma, il concetto è chiaro: le frontiere vanno protette poiché l’allarme non è politico, ma reale e generalizzato. I giudici lo comprenderanno?

Leggi la notizia su Libero Quotidiano

View original post

UNA SPECIALE LODE AGLI ASPARAGI — VALDO VACCARO

L’asparago (Asparagus officinalis) rimane uno degli ortaggi più pregiati ed appetitosi, ed anche il più atteso in questo momento dell’anno, in quanto il primo a portare le sue preziose sostanze mineral-vitaminiche e la sua abbondante acqua biologica-clorofillata con la freschezza e la vitalità esplosiva della Primavera. Esistono principalmente tre varietà di asparagi. Asparago verde, bianco… via... Continue Reading →

Fornito da WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: