Meno Presidenti eletti per una democrazia migliore

Onda Lucana

Meno Presidenti eletti per una democrazia migliore

Tratto da:Onda Lucana® by Marco Di Geronimo

Il testo del nuovo articolo 126 della Costituzione al terzo comma dispone: «L’approvazione della mozione di sfiducia nei confronti del Presidente della Giunta eletto a suffragio universale e diretto, nonché la rimozione, l’impedimento permanente, la morte o le dimissioni volontarie dello stesso comportano le dimissioni della Giunta e lo scioglimento del Consiglio». In latino si dice: simul stabunt simul cadent.

È un principio che si applica anche nei Comuni. E che un tempo funzionava pure per le Province. Il vertice dell’esecutivo è legato a doppio filo con l’assemblea legislativa. Devono vivere assieme, altrimenti crollano entrambi. È questa la ragione per cui la Basilicata tornò a elezioni anticipate nel novembre 2013. Le dimissioni irrevocabili di Vito De Filippo travolsero il Consiglio regionale.

L’idea di fondo è che un meccanismo del genere induca stabilità…

View original post 520 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Fornito da WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: