Alla fine scoprirai

Il Mondo di Dora Millaci

Alla fine scoprirai
che le cose più leggere son le uniche
che il vento non è riuscito a portar via
un ritornello antico
una carezza al momento giusto
lo sfogliare un libro di poesie
l’odore stesso che aveva un giorno il vento

Mário de Miranda Quintana (Alegrete, 30 luglio 1906 – Porto Alegre, 5 maggio 1994) è stato un poeta e scrittore brasiliano.

View original post

Annunci

Le belle immagini della Lucania — Onda Lucana

https://www.youtube.com/embed/aUUErFN7enw?version=3&rel=1&fs=1&autohide=2&showsearch=0&showinfo=1&iv_load_policy=1&wmode=transparent Metaponto e la sua storia Tratto da:Onda Lucana®byAntonio Morena Tavole Palatine situate nel Comune di Bernalda, tempio di Hera e altri profili storici fotografici, mappa del sito storico sottostante: https://it.wikipedia.org/wiki/Tavole_ Palatine#/maplink/0 http://musei.beniculturali.it/musei?mid=326&nome= tempio-delle-tavole-palatine https://www.comune.bernalda.matera.it/ http://www.isassidimatera.com/basilicata/metaponto /tavole-palatine/ Info su: Cenni storici https://it.wikipedia.org/wiki/Tavole_ Palatine http://www.aptbasilicata.it/Tavole-Palatine.551.0.html Video tratto dal TG2-Rai: Si ringrazia Miriam Salerno e Antonio Prudente... Continue Reading →

Matteo Salvini e la scelleratezza in Basilicata

PAROLE LIBERE

dal blog http://dorsogna.blogspot.com

Che pena vedere questa gente, piccola piccola.

Io ci scommetto che Matteo Salvini di ENI, di petrolio, di inquinamento, di malattie, di corruzione, tumori e lacrime in Basilicata non ne sappia niente.

Perche’ chiunque abbia letto anche solo un po, e vagamente, della faccenda ENI in Lucania non puo’ che venirne fuori con un profondo senso di pieta’ umana per una vallata dove un tempo si facevano mele ed uva, e dove ora si fabbrica morte. E per pieta’ umana intendo quella rispettosa, che si fa l’analisi di coscienza, che si chiede “cosa posso fare io per migliorare la situazione?”, che vuol bene, che e’ discreta e gentile.

Matteo Salvini no, invece. Si mette il cappello giallo dell’ENI e va via fiero, tutto pomposo facendo finta che i miasmi di idrogeno solforato non esistano. E quindi ne deduco che veramente sia ignorante di tutte le statistiche, gli…

View original post 457 altre parole

alito di bellezza

PAROLE LIBERE

Andando per strada tra le montagne

in un mattino dove le piante nei boschi, in silenzio

vestendosi di colori autunnali,

fumano e la terra respira con alito caldo

verso un cielo viola scuro

Attimi di tempo dove lo spazio prende dubbi

e incertezze e le accompagna

senza clamori,

nel chiuso dell’anima spalancata apposta,

a prenotare carezze di una nuova giornata

Di Gianni Gatti

View original post

Antonio De Lisa- Brigante rosso

ANTONIO DE LISA - SITO PILOTA / PILOT SITE / SITE PILOTE

Rocco Brigante, ha un nonno comunista e i capelli rossi e per questo nel paese di Molina lo chiamano Brigante Rosso. Dire “brigante” in Lucania evoca vechie storie, di guerra e di guerriglia. Il nonno paterno di Rocco ha partecipato all’occupazione delle terre negli anni Cinquanta a Montescaglioso, in provincia di Matera. Si trovava lì per aiutare un vecchio parente. E fu lì che divenne comunista. Ma quella è un’altra storia, perché i manifestanti non ritenevano di avere niente a che fare con i briganti borbonici dell’Ottocento.

Rocco Brigante è laureato in filosofia, ma ovviamente e disperatamente disoccupato. Ogni anno spedisce decine di domande negli istituti superiori del potentino, ma senza risultato. Per racimolare qualche soldo fa il panettiere nel forno del nonno materno, che però è un vecchio fascista.

La famiglia di Rocco non si riunisce mai al completo, per via delle contrastanti vedute politiche. La vigilia di Natale…

View original post 165 altre parole

Zucca essiccata con peperoni lucani

Onda Lucana

Zucca essiccata con peperoni lucani

Tratto da:Onda Lucana®by Pina Chidichimo

E’ usanza nelle regioni del Sud Italia , nel mese di settembre, essiccare le zucche per poterle consumare d’inverno. Dopo averla mondata, eliminato i semi, la zucca viene tagliata a cerchi, infilata in bastoni di legno lunghi o canne di bambù, lasciata essiccare lentamente al sole. Si conserva in barattoli di vetro sottovuoto per poter essere consumata d’inverno. In Basilicata viene abbinata ai peperoni secchi di Senise.

Ingredienti:

  1. – zucca estiva essiccata;
  2. – peperoni secchi di Senise;
  3. – peperoncino secco;
  4. – aglio;
  5. – olio EVO;
  6. – sale.

Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana®by Pina Chidichimo 2019.jpgImmagine tratta da repertorio di Onda Lucana® by Pina Chidichimo 2019

Preparazione:

Mettete a bagno in acqua tiepida le zucche secche finchè non raddoppiano di volume. Pulite con un canovaccio i peperoni secchi, eliminate il picciolo, i semi e tagliateli a pezzi.

Lavatele accuratamente le zucche, tagliatele a tocchetti, quindi…

View original post 78 altre parole

Panino con cime di rape e peperoni cruschi — Onda Lucana

Panino con cime di rape e peperoni cruschi Tratto da:Onda Lucana®by Pina Chidichimo Ingredienti per 2 persone: – 2 rosette di pane; – 500 gr. di cime di rape; – qualche peperone secco di Senise; – 1 peperoncino; – 1 spicchio d’aglio; – olio EVO; – sale. Preparazione: Mondate le cime di rape, lavatele accuratamente... Continue Reading →

La conta…a quanto stiamo!

Onda Lucana

Saluti dal remoto mondo della Lucania 2019 Illustrazione,rielaborazione grafica tratta da repertorio di Onda Lucana®by©Antonio Morena 2019

La conta…a quanto stiamo!

Tratto da:Onda Lucana®by Antonio Morena  e Ivan Larotonda

Il popolo beato ha sempre amato, l’esser bisfrattato, per poi lagnarsi dei suoi voti sparsi.

E’ cantar vittoria se la storia la facciam noi, per poi piangere ed imprecare per il malaffare.

Questo rito, è già deciso dal solito finto sorriso, non c’e’ traccia ne minaccia di una politica ben fatta, ma solo tetra bonaccia.

Caro popolo, pure essendo  artefice di te stesso continui a giocare all’utile fesso.

Saluti dalla Lucania.

Tratto da:Onda Lucana®by Antonio Morena  e Ivan Larotonda

View original post

Ad ognuna il suo: il rossetto rosso perfetto! — Glamour.it

Photo Credits: Pinterest Scegliere la giusta nuance di rosso è semplicissimo, scopriamo insieme come fare! Per prima cosa bisogna individuare il sottotono della nostra pelle. Il metodo più veloce per capirlo è quello di osservare il colore delle vene: se sono blu o viola, il vostro sottotono è freddo, se sono verdi, avete invece… via Ad... Continue Reading →

IL COLLE LIMPIDINA

Onda Lucana

IL COLLE LIMPIDINA

Tratto da:Onda Lucana® by Domenico Friolo

PREFAZIONE

L’ autore mette in risalto varie sfumature di tanti ricordi, posti a inanellare gli anni infantili fino ai giorni attuali. La poesia scorre narrando un mondo antico bello e affascinante, ma pure con travagli a seguito del grande conflitto mondiale.

La realtà degli avvenimenti emoziona, senza bisogno di ricerca di perfezione narrativa, ma ciò che realmente porge, ovvero: il vissuto ancorato nel cuore e nell’anima.

Un sottofondo di emozioni tipico nei lucani e nella gente del sud dell’Italia che vivono oltre gli orizzonti del paese originario.

Il COLLE LIMPIDINA

Ti penso, mio perduto colle…

e come sempre colgo

nel tuo nome:

splendore.

Mi adagio sulla dolce atavica nostalgia,

sul riflesso notturno

che danno le tue stelle

che disegnano costellazioni

lungo le vie dell’eternità infinita.

Luogo posto come morbido giaciglio,

nido di ricordi conservati come tesori

e mai sopiti da chi…

View original post 232 altre parole

Le belle immagini della Lucania — Onda Lucana

https://www.youtube.com/embed/aUUErFN7enw?version=3&rel=1&fs=1&autohide=2&showsearch=0&showinfo=1&iv_load_policy=1&wmode=transparent Metaponto e la sua storia Tratto da:Onda Lucana®byAntonio Morena Tavole Palatine situate nel Comune di Bernalda, tempio di Hera e altri profili storici fotografici, mappa del sito storico sottostante: https://it.wikipedia.org/wiki/Tavole_ Palatine#/maplink/0 http://musei.beniculturali.it/musei?mid=326&nome= tempio-delle-tavole-palatine https://www.comune.bernalda.matera.it/ http://www.isassidimatera.com/basilicata/metaponto /tavole-palatine/ Info su: Cenni storici https://it.wikipedia.org/wiki/Tavole_ Palatine http://www.aptbasilicata.it/Tavole-Palatine.551.0.html Video tratto dal TG2-Rai: Si ringrazia Miriam Salerno e Antonio Prudente... Continue Reading →

Meno Presidenti eletti per una democrazia migliore

Onda Lucana

Meno Presidenti eletti per una democrazia migliore

Tratto da:Onda Lucana® by Marco Di Geronimo

Il testo del nuovo articolo 126 della Costituzione al terzo comma dispone: «L’approvazione della mozione di sfiducia nei confronti del Presidente della Giunta eletto a suffragio universale e diretto, nonché la rimozione, l’impedimento permanente, la morte o le dimissioni volontarie dello stesso comportano le dimissioni della Giunta e lo scioglimento del Consiglio». In latino si dice: simul stabunt simul cadent.

È un principio che si applica anche nei Comuni. E che un tempo funzionava pure per le Province. Il vertice dell’esecutivo è legato a doppio filo con l’assemblea legislativa. Devono vivere assieme, altrimenti crollano entrambi. È questa la ragione per cui la Basilicata tornò a elezioni anticipate nel novembre 2013. Le dimissioni irrevocabili di Vito De Filippo travolsero il Consiglio regionale.

L’idea di fondo è che un meccanismo del genere induca stabilità…

View original post 520 altre parole

I politici ricattabili sono una manna dal cielo per i poteri forti!

Onda Lucana

Per l’élite dominante il fatto che il sistema sia corrotto e corruttibile è una manna dal cielo. In un contesto come questo, dove quasi tutti rubano, la maggioranza dei politici potenti sono ricattabili, anche perché arrivare molto in alto restando perfettamente puliti, ormai è quasi impossibile. E gli scheletri nell’armadio dei politici sono un ottima garanzia per chi può minacciare di farli emergere, oppure senza minacciare niente, li fa emergere se e quando il politico X diventa scomodo. I classici “scandali ad orologeria”. Il più grande di questi, probabilmente è quello che ha travolto e affossato Bettino Craxi, mentre i suoi compari dell’epoca ancora oggi sono sulla cresta dell’onda, e continuano a collezionare incarichi prestigiosi.

Si parla molto di corruzione, un tema che negli ultimi anni è salito al centro del dibattito politico e dell’attenzione mediatica. E sicuramente è una cosa positiva, tuttavia dobbiamo stare attenti alle strumentalizzazioni, di…

View original post 405 altre parole

Fornito da WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: