ATTO D’AMORE. QUELLA SIRENA CHE DIEDE I NATALI A UNA DELLE CITTÀ PIÙ BELLE CHE IL MONDO ABBIA MAI AVUTO LA FORTUNA DI VEDERE EDIFICATE

Onda Lucana

ATTO D’AMORE. QUELLA SIRENA CHE DIEDE I NATALI A UNA DELLE CITTÀ PIÙ BELLE CHE IL MONDO ABBIA MAI AVUTO LA FORTUNA DI VEDERE EDIFICATE

Tratto da:Onda Lucana® by Angelo Ivan Leone-Docente di storia e filosofia presso Miur

POCO DI MENO DI UNA REGINA E POCO DI PIÙ DI UNA DEA.

Sembra d’ascoltarla quella sirena che diede i natali a una delle città più belle che il mondo abbia mai avuto la fortuna di vedere edificate. Si ascolta Napoli in queste parole che vanno cantate alla stregua di un sacro rito. Una confessione, anzi la Confessione in piena regola dinanzi all’assoluto di un prete, il mediatore tra noi (uomini) e Dio che, lungi dal sentirsi in virtù di questo ruolo, qualcosa a mezzo di un superuomo, si riscopre più uomo degli uomini, anzi, tanto per rimanere nelle parole del filosofo: “umano, troppo umano”.

Non a caso la canzone…

View original post 154 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Fornito da WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: