Tav, Chiamparino chiede il referendum — QuiFinanza

Onda Lucana

(Teleborsa) – “Ritengo che la maggioranza sia favorevole alla Torino-Lione, e che il referendum possa servire al Governo per decidere”.

È quanto si legge nella lettera inviata dal presidente della Regione Piemonte Sergio Chiamparino a Matteo Salvini per tentare la carta del voto popolare sulla Tav il prossimo 26 maggio, in concomitanza con l’Electron Day delle europee e regionali.

“Magari”, ha risposto il vicepremier che ha colto l’occasione per tornare sul tema della modifica alla Costituzione sui tema referendum.

A togliere ogni dubbio è stato il premier Giuseppe Conte. “Il referendum sulla Tav? Non è previsto”, ha risposto ai cronisti dalla Sicilia dove era in visita ai cantieri per il raddoppio della Agrigento-Caltanisetta.

La Torino-Lione rimane ancora sul tavolo del governo a dividere le due anime dell’esecutivo. Con l’avvio dei bandi da parte di Telt, la politica ha preso sei mesi di tempo per capire come uscire dall’impasse.

View original post 74 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Fornito da WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: