I due diritti dei preti

Onda Lucana

I due diritti dei preti

Tratto da:Onda Lucana® by Marco Di Geronimo

Molti non conoscono la differenza tra diritto ecclesiastico e diritto canonico. Il diritto ecclesiastico consiste nelle norme dell’ordinamento civile relative alle questioni religiose. Si distingue viceversa dal diritto canonico, che consiste nelle norme interne alla Chiesa cattolica. Sarebbe preferibile parlare invece di diritto e religione (Law and Religion).

Originariamente lo jus ecclesiae coincideva col diritto canonico. Tuttavia la secolarizzazione, cioè il processo di separazione del diritto dalla religione, indusse gli Stati a occuparsi direttamente di aspetti prima regolati dalla religione. Durante l’Ottocento si sviluppò perciò il diritto ecclesiastico civile, che nel corso della storia ha avuto anche accenti di anticlericalismo.

51979997_365391297390645_3571208930883272704_n.jpg

Il diritto ecclesiastico è un diritto dello Stato, a volte esercitato assieme alle confessioni reli-giose (legislazione pattizia). In passato era immaginato come diritto dei rapporti degli Stati con la Chiesa cattolica, perciò ha un impianto interordinamentale e…

View original post 217 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Fornito da WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: