La Ferrari si prende i piloti degli altri

Onda Lucana

La Ferrari si prende i piloti degli altri

Tratto da:Onda Lucana® by Marco Di Geronimo

La Ferrari assume piloti Red Bull. Questa è una strategia che Maranello sta portando avanti da diverso tempo. Ma il Cavallino ruba assi del volante anche a Stoccarda: recentissimo è il debutto di Pascal Wehrlein nella fabbrica della Rossa.

Eppure la Ferrari ha un suo programma di sviluppo e coltivazione «giovani talenti». Si tratta della FDA, la Ferrari Driver Academy alla quale si è recentemente aggiunto anche Mick Schumacher. Proprio lui, il figlio del grande Schumi. Per quale motivo allora la Rossa sottrae pilotini ai propri avversari?

La verità è che la Scuderia sfrutta una delle più grandi falle dei programmi junior altrui. E cioè: i rivali investono denaro su giovani promettenti. Senza poi trovar loro un sedile in F1. O meglio: li spingono al debutto su squadre più piccole, ma poi non li…

View original post 213 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Fornito da WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: