LA RISPOSTA DELLO STATO AL RACKET DELLE ESTORSIONI NEL MATERANO

Onda Lucana

LA RISPOSTA DELLO STATO AL RACKET DELLE ESTORSIONI NEL MATERANO

«Non possiamo che complimentarci con la Direzione distrettuale Antimafia di Potenza e con il Comando Compagnia dell’Arma dei carabinieri che, questa mattina, con l’impiego di 150 militari, hanno eseguito 21 misure cautelari. Nove in carcere, 8 ai domiciliari e 4 con obblighi di dimora».

È quanto ha dichiarato il senatore M5S Arnaldo Lomuti in qualità di componente delle Commissioni Giustizia ed Eco-mafia, in relazione all’importante operazione contro il racket delle estorsioni che imperava da alcuni anni sulla costa jonica lucana. Tra Scanzano e Policoro, area a vocazione agricola, con diverse aziende del comparto ortofrutticole impegnate in una agricoltura di qualità e imprenditoriale minacciate dalle pressioni della criminalità organizzata.

«È stato dato un colpo di grazia a un sistema mafioso di estorsioni e incendi dolosi, specializzatosi nel settore dell’ortofrutta e che negli ultimi anni era diventato sempre più spavaldo, aggressivo e…

View original post 176 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Fornito da WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: