COME DUE NUVOLE

Onda Lucana

COME DUE NUVOLE

Tratto da:Onda Lucana ®by Antonio Lanza-Pescopagano (pz)

Vorrei volare in un cielo azzurro

e portare con me il tuo profumo

di un momento che dicevi t’amo

di poche stelle formerei un carro.

Candida neve che scendi leggera

a piccoli fiocchi sospesi nel cielo

un dolore lontano fa ancora male

ricordi anche tu le pene d’amore.

Cosa dovrei fare per dimenticare

lo chiedo a te, senza fingere mai

mi batte forte il cuore, e tu lo sai

che solo per amore potrei soffrire

Apro la finestra e mi bacia il sole

batte il cuore, e volano i pensieri

cammino e sogno gli occhi chiari

dal prato sale il profumo di viole.

Mi vieni incontro le tue mani tese

la promessa non l’ho dimenticata

e tanto altro amore ti avrei donato

che potrà contare una sola offesa.

Vienimi incontro e con un sorriso

di te ricordo solo due…

View original post 144 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Fornito da WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: