L’Italia ha leggi orrende perché non ascolta Napoleone

Onda Lucana

L’Italia ha leggi orrende perché non ascolta Napoleone

Tratto da:Onda Lucana® by Marco Di Geronimo

La Costituzione aveva una prosa comprensibile a tutti. Decenni di riforme costituzionali hanno intaccato l’italiano perfetto licenziato dalla Costituente. E bisognerebbe contrastare questo fenomeno di avvelenamento linguistico della Carta fondamentale. Ma chi lo spiega al Parlamento?

I nostri legislatori hanno un modo di scrivere e di parlare molto arzigogolato. Il linguaggio giuridico è molto complesso, e spesso travolge anche chi dovrebbe esserne esperto. Tra cui i parlamentari, che spesso hanno conoscenze molto limitate in materia giuridica (oggi più di un tempo).

Ne è stato un caso, la scorsa legislatura, il totale fraintendimento del termine ovvero. Nella lingua di tutti i giorni, noi utilizziamo il termine «ovvero» come sinonimo di «cioè». Quest’uso non è scorretto, ma in buona sostanza sottintende la perifrasi «in altre parole». Infatti ovvero è, più…

View original post 555 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Fornito da WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: