Il Comune di Rotondella accoglie il progetto di Cova Contro e Cri-Irad per studiare la radioattività vicino l’ITREC

Onda Lucana

Con determina numero 682 del 31 dicembre 2018, il Comune di Rotondella ha accettato di finanziare, con i fondi delle compensazioni ambientali, il progetto da noi ideato in collaborazione con la fondazione francese Cri-Irad. Ovviamente la nostra “consulenza” sarà gratuita, come sempre, ed i fondi saranno spesi unicamente per pagare il lavoro d’indagine ambientale della fondazione scientifica Cri-Irad. Potremo adesso ricercare in libertà determinate sostanze lì dove ufficialmente nessuno lo ha fatto, ricorrendo a personale di elevata caratura scientifica esente da conflitti d’interesse o intromissioni politiche locali. Una grande soddisfazione vedere finalmente che qualche istituzione locale ci conferisce ufficialmente fiducia, accogliendo le nostre proposte. Dispiace che tale proposta non sia stata accolta su Policoro ma i dati che saranno raccolti per Rotondella saranno certamente utili anche per tutti i vicini comuni costieri. Sappiamo cosa vuol dire essere emarginati e delegittimati, per questo motivo…

View original post 92 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Fornito da WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: