IO E VOI, SIAMO LA GENTE LUCANA

Onda Lucana

IO E VOI, SIAMO LA GENTE LUCANA

Tratto da:Onda Lucana® by Domenico Friolo

Preciso di non essere mai stato a Craco, lassù in alto, ma più volte a Peschiera di Craco. Mi duole, non essere ancora salito su, a Craco. Il mio narrare, mi è nell’anima, in quanto da bambino, da dove vivevo, vedevo stagliarsi all’orizzonte Craco, che a sera si illuminava con un bagliore fioco, tremulo, già di per sè, intrigante, poi le luci, nello scorrere del tempo, un pò alla volta svanirono… colti da pietà, furono i luminari del cielo a mostrarlo: con la luna piena di notte, e la luce del sole di giorno . L’ ergersi nell’orizzonte di quel dominante torrione posto sul baratro, portava in mente ammonimenti.

E così Craco divenne il paese fantasma nei racconti della gente lucana, che aggiunsero Craco a fantasie passate di bocca, in bocca, da generazioni in generazioni: Il monachicchio…

View original post 684 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Fornito da WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: