LA PIÙ TRISTE DELLE REALTÀ LUCANE

Onda Lucana

LA PIÙ TRISTE DELLE REALTÀ LUCANE

(Il Viandante del Purgatorio)

Tratto da:Onda Lucana® by Luca Frido

Sereni cardellini, a gruppetti di nidiate

fanno echeggiare trilli di lodi risonanti

nelle radure ai confini di boschi sconfinati,

trilli che ridestano con allegria, lo spirito

degli anziani coniugi rimasti soli

nelle masserie nei montani luoghi lucani.

E mentre leggere fantasiose farfalle volano

di fiore in fiore, si ripercuote nell’animo

degli anziani rimasti la solita conversazione:

Quando ritorneranno ? Quando arriveranno ?

Ed in queste domande prende forma l’orma

dell’ansia dei viaggi che portano a casa

i loro cari andati via per mete lontane

dove trovare lavoro, quello lavoro promesso

tante volte e mai giunto. nella terra dei natali.

Un limite mai abbattuto e non è mistero

ma volontà politiche dormienti, misteriose

Infine i cari familiari lontano, giungono,

sono stanchi ma felici, eppure piangono

Le lacrime hanno la loro perla nell’emozione,

del ritrovarsi e…

View original post 232 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Fornito da WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: