L’allarme lanciato dalla Fao. Sprecata nel mondo oltre la metà della frutta e della verdura

COMBONIANUM - Spiritualità e Missione


spreco


Ogni anno più della metà della frutta e degli ortaggi prodotti sul pianeta viene sprecata e oltre il venticinque per cento della carne macellata, l’equivalente di settantacinque milioni di bovini, non viene consumato.

L’allarme è stato lanciato dall’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura (Fao) che ha esortato quanti ricoprono ruoli politici di alta responsabilità «a dare priorità alla riduzione della perdita e dello spreco alimentare come mezzo per migliorare l’accesso a cibo nutriente e sano».

Il Global Panel on Agriculture and Food Systems for Nutrition, in collaborazione con la Fao, ha pubblicato in questi giorni un rapporto sul tema «Prevenire la perdita e lo spreco di nutrienti attraverso il sistema alimentare: azioni politiche per diete di alta qualità» che mette in evidenza drammaticamente come una morte su cinque nel mondo sia da associarsi a cibo di scarsa qualità. Inoltre, prosegue lo studio, diete sbagliate rappresentano per la salute…

View original post 293 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Fornito da WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: