Dispiegate le ali.

Ettore Massarese

Ah quanti di voi m’amate

dispiegate le ali

ed in vertigine di colore me salvate.

Battete le ciglia ed allargate le braccia al vento

si’ ch’io senta l’afflato del vostro avvento,

ch’io lo senta dal fondo dell’abisso

che dal cuore di mia vita mi ha scisso.

Soffiate, cari, forte sul mio dolore

sbaragliate le scorie della gabbia d’orrore.

No, non voglio un mormorio di stupore,

solo un caldo, diffuso, sospiro d’amore.

Affido a voi tutti il messaggio intenso

che il mio cuore è stanco e di sangue amaro denso.

View original post

3 risposte a "Dispiegate le ali."

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Sito con tecnologia WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: