Caprese di radicchio con provola affumicata — Onda Lucana

Caprese di radicchio con provola affumicata Tratto da:Onda Lucana®byNicola Gallo Un secondo sicuramente da provare, in una piacevole serata con gli amici. Ingredienti per 4 persone: 4 piante di radicchio rosso; 2 provole affumicate; 100g di burro; 100di pecorino di Moliterno; -sale e pepe q.b; Procedimento Lavate le piante di radicchio , fatelo scolare e […]... Continue Reading →

Annunci

Le belle immagini della Lucania

Onda Lucana

d024d1147c8a0c10d364db48128f23ae Immagine tratta da web.

Tratto da:Onda Lucana®by©Antonio Morena

Brindisi di Montagna provincia di Potenza, cittadina la quale sorge a circa 830 slm  racchiusa intorno al suo castello simbolo del comune potentino e sviluppatasi negli ultimi trent’anni lungo l’asse principale della strada provinciale.Borgo medievale con il suo centro storico molto rappresentativo. Circuito urbano composto da piccoli vicoli che si intrecciano l’uno nell’altro e con un abitato ben fortificato risalente a quella famiglia feudale che ebbe come rappresentante di quel periodo Guidone da Foresta. In seguito all’evolversi dei fatti storici circa 1500,  il tessuto urbano fu completato dagli stradioti , i quali sapientemente ultimarono gli antichi abitati lungo l’asse perimetrale del castello con la sapiente guida del capitano Lazaro Mathes.

img003 Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana®by©Antonio Morena

Oggi il Comune lucano viene ricordato oltre per il contesto storico, architettonico medievale anche per la famosa manifestazione…

View original post 40 altre parole

CORRI AMORE MIO

Onda Lucana

CORRI AMORE MIO

Tratto da:Onda Lucana ®by Antonio Lanza-Pescopagano (pz)

Corri amore mio

non fermarti mai

il mondo che vuoi

finalmente ce l’ho io.

Corri amore mio

corri più che puoi

so che mi ritroverai

per non lasciarci mai.

Se son trascorsi anni

non è stata colpa mia

solo destino e inganni

ci siam persi per la via.

Corri amore mio

pur se scoppia il cuore

ti donerò quello mio

la prova del mio amore.

Ricordi tanti cieli grigi

molte lacrime versate

speravamo nei prodigi

avere gioie dimenticate.

È stata dura che fatica

ma alla fine tanta gioia

vorrai sapere che ti dica

se ho mai provato noia.

Contavo in ciel le stelle

vedevo i tuoi occhi chiari

cercavo parole più belle

mentre io solcavo i mari.

Corri amore corri ancora

il tuo dono ho nel cuore

corri forte non vedo l’ora

di poterlo a te donare.

Corri amore…

View original post 22 altre parole

La guerra dei 7 anni ai nostri risparmi. Vi spiego la vera carneficina per il sistema bancario italiano di Alberto Bagnai — Blondet & Friends

Onda Lucana

Alberto Bagnai

Nel mio ultimo intervento a Radio Anch’io mi avrete sentito rivendicare di essermi accorto dei problemi delle banche un po’ prima di quelli che ora si stracciano le vesti (le “prefiche dello spread”, come le chiama @lemasabachtani su Twitter).

Vale per il bail-in (che denunciavo ai miei lettori poco prima della sua approvazione) e vale per un problema preesistente, le sofferenze bancarie (che vedete anche chiamare NPL: non-performing loans), la cui crescita a causa dell’austerità, oggi riconosciuta dall’Abi e dagli altri sacerdoti postumi del mainstream, veniva da me prevista nelprimo dei tanti QED del blog.

Apprezzate l’onestà del web, che consente a chi ha visto prima (previsto) di dimostrarlo, mettendo chi aveva l’obbligo di essere previdente e vigilante di fronte alla vergogna della propria inadempienza: se ci arrivava un “professorino di provincia” come me, perché non ci arrivavano istituzioni con centri studi e analisti prestigiosi?

Un pezzo…

View original post 461 altre parole

Era Quasi Mio Padre

Onda Lucana

Era Quasi Mio Padre

Tratto da: Onda Lucana® by  Emilio Basta da Venosa

Il fiume della vita

Da veloce scorre lento

Sordo e silenzioso

Nell’aria cupa d’agosto

Non si ode più

Lo striscio dei rettili

Le rondini si sono levate alte

Il giorno cede la luce diffusa

Tace ogni cosa sulla terra arida

Si dorme il sonno del distacco

Il suo viso pareva dirmi

Sento che è finito

Il gusto per la natura

La mia vita è un ostacolo

Ed io vi prego amici

Niente lacrime

Non piangete sul presente

Non piangete sul futuro

Non innalzate preghiere

Aspettandovi elargizioni

Il randare inizia e finisce

Io gioisco alla sola idea

Del richiamo selvaggio

Vi prego gente

Non elevate preghiere

Voi sapete il perché…

Tratto da: Onda Lucana® by  Emilio Basta da Venosa

View original post

Appello per la stampa locale — Discorso in Comune

Onda Lucana

Il sottosegretario con delega all’editoria, il pentastellato Vito Crimi, annuncia che dal 2020 i contributi pubblici all’editoria saranno cancellati. Le prime (e forse uniche vere vittime) di questo provvedimento saranno i giornali delle cooperative e locali, che svolgono una funzione inostituibile e non ce la fanno da soli per le ristrettezze del mercato pubblicitario e la limitatezza del loro potenziale “lettorato”. Nel passato molti sono stati gli abusi permessi dalla mancanza di controllo sui requisiti e complicità con le false cooperative. Una bonifica è necessaria, con nuove regole, ma non la soppressione. Un sindaco propone di presentare e votare ordini del giorno consiliari, mi associo alla proposta. Il mio articolo sull’INchiesta del 27 Ottobre

@tarcisiotarquini

Condivido la proposta del sindaco di Pastena Arturo Gnesi di far votare ai consigli comunali un “atto di indirizzo” in cui venga sostenuta e motivata la conferma dei contributi pubblici destinati ai giornali locali…

View original post 749 altre parole

HO VISTO BRILLARE UNA STELLA — Onda Lucana

HO VISTO BRILLARE UNA STELLA Tratto da:Onda Lucana®by Antonio Lanza Riprenditi pure tutti i tuoi sogni Erano tutti tuoi, li hanno rubati; tanti momenti di immensa gioia tu pensavi di averli dimenticati. Spargi all’alba gocce d’amore, in un angolo segreto del cuore e tante gocce di pioggia di sera per dissetare ogni fragile fiore. La […]... Continue Reading →

Fornito da WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: