Riso in brodo vegetale

Onda Lucana

Riso in brodo vegetale

Tratto da:Onda Lucana® by Pina Chidichimo

Ingredienti per 4 persone:

  1. – 200 g. di riso per minestre;
  2. – 1 patata;
  3. – 1 carota;
  4. – 1 cipolla;
  5. – 1 grosso pomodoro;
  6. – sedano;
  7. – prezzemolo;
  8. – olio extravergine di oliva;
  9. – 1 dado per brodo (facoltativo);
  10. – sale.

Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana®by Pina Chidichimo.jpg Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana® by Pina Chidichimo 2018

Preparazione:

Lavate il sedano e il prezzemolo e tritali; mondate e lavate la patata, la carota e la cipolla, poi tagliatele a dadini; spellate il pomodoro e tagliatelo a cubetti.

Mettete tutte le verdure così preparate in una pentola, aggiungete l’ acqua necessaria (calcolando la quantità tenendo conto che dovrete cuocervi il riso), 3 o 4 cucchiai di olio, il sale, il dado e portate ad ebollizione.

Far cuocere per 40 minuti, a fiamma bassa, quindi unite il riso, e quando sarà pronto spegnete e…

View original post 12 altre parole

Fettuccine con zucchine e prezzemolo — Onda Lucana

Fettuccine con zucchine e prezzemolo Tratto da:Onda Lucana® by Pina Chidichimo Ingredienti per 4 persone; – 250g di fettuccine all’uovo; – 2 zucchine; – prezzemolo; – olio extravergine di oliva; – 1 spicchio di aglio; – parmigiano grattugiato; – sale; – pepe. Preparazione: Lavate e spuntate le zucchine, asciugatele e tagliatele a rondelle. Mettetele in... Continue Reading →

Orata all’origano

Onda Lucana

Orata all’origano

Tratto da:Onda Lucana® by Pina Chidichimo

Ingredienti per 2 persone:

  1. – 2 orate piccole;
  2. – origano;
  3. -olio extravergine di oliva;
  4. -sale.

Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana® by Pina Chidichimo 2018 Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana® by Pina Chidichimo 2018

Preparazione:

Eviscerate le orate, togliete le pinne , squamatele, lavatele sotto l’acqua corrente, poi asciugatele bene, sia all’interno che all’esterno.

Sul fondo di una teglia versate abbondante olio, cospargete con un bel pizzico di origano, deponetevi le orate, salate da entrambi i lati, e cospargete con altro origano.

Mettete la teglia nel forno preriscaldato a 200°, e fate cuocere le orate per 20/30 minuti circa ( il tempo di cottura varia in base al forno e alla grandezza del pesce).

Durante i primi 15 minuti lasciate la teglia scoperta, poi coprite e terminate la cottura.

Quando il pesce sarà pronto, toglietelo dal forno, sistematelo nei singoli piatti, irroratelo con il fondo di cottura…

View original post 20 altre parole

Graziano Accinni e il progetto Ethnos, suoni e tradizioni dalla Val D’Agri

Onda Lucana

Graziano Accinni e il progetto Ethnos, suoni e tradizioni dalla Val D’Agri Potenza-BASILICATA

(Prima Parte)

Graziano Accinni e il progetto Ethnos, suoni e tradizioni dalla Val D’Agri

Etichette: Basilicata

Articolo a cura di Blog-Foolk

La pubblicazione di O Bannu, è l’occasione per intervistare Graziano Accinni e per parlare con lui del progetto Ethnos di cui da qualche anno è promotore ed animatore. Il risultato è stata un intervista di grande interesse tanto dal punto di vista prettamente musicale quant’anche da quello più tecnico, essendo lui un apprezzatissimo chitarrista non solo nell’ambito della riproposta folk.

Partiamo da lontano, Graziano, puoi raccontarci come è nato il progetto Ethnos? Le tue esperienze precedenti erano sul versante pop con  Mango ed altri Artisti della scena italiana e internazionale.

1316905129_ACCINNI-HEVIA_copy.jpg

Il Progetto Ethnos nasce prima di tutte le mie esperienze sia in ambito Pop che Rock e anche Blues nel senso che,io sono cresciuto in un…

View original post 673 altre parole

I RACCOGLITORI DI OLIVE

Onda Lucana

I RACCOGLITORI DI OLIVE

Tratto da:Onda Lucana®by Giuseppe Surico

Si cominciava all’alba;

circondando tutta la pianta,

si poggiavano le scale

e gli scalatori salivano

ed erano i più giovani o quasi;

sotto i più anziani con molti bambini.

Cominciava la pioggia di olive mature,

la raccolta nel proprio paniere,

tutti piegati e anche inginocchiati.

Era bello notare

la gioia dei bambini

quando si riempiva il paniere

che veniva trascinato per terra

perché era troppo pesante.

Agli adulti si delegava lo svuotamento ;

si aspettava con ansia la colazione

non per il pane,

ma per la stanchezza

dei poveri bambini e dei vecchi malandati;

si aspettava il tramonto

stanchi e doloranti

col sorriso sulle labbra:

non bisognava lamentarsi ,

era la vita che ci toccava fare

vecchi o bambini

dovevamo campare !!!

Tratto da:Onda Lucana®by Giuseppe Surico

View original post

Le belle immagini della Lucania — Onda Lucana

https://www.youtube.com/embed/XQy_IRgz19M?version=3&rel=1&fs=1&autohide=2&showsearch=0&showinfo=1&iv_load_policy=1&wmode=transparent Potenza, vicoli,piazze e panorami del capoluogo Lucano Tratto da:Onda Lucana® byAntonio Morena Potenza, tra i vicoli di Via 4 Novembre e i giardini storici di Villa del Prefetto con uno scorcio panoramico sulla città. Link utili: http://www.openpotenza.com/localita/villa-del-prefetto https://www.facebook.com/villadelprefettopz/ Mappa: https://www.google.it/maps/place/Villa+del+Prefetto,+ 85100+Potenza+PZ/@40.6393867,15.8002787,17z/data= !3m1!4b1!4m5!3m4!1s0x1338e292552ddecb: 0x6607a129cdfedd09!8m2!3d40.639307!4d15.8020617 Video: Si ringrazia Donato Casaletto, Faustino Tarillo, per le foto inviateci... Continue Reading →

Geologia e Geoturismo: Basilicata laboratorio naturale — Radio Laser

La regione Basilicata per la sua storia geologica, tettonica e per la sue caratteristiche geomorfologiche e ambientali rappresenta un vero e proprio laboratorio naturale dove è possibile associare all’interesse prettamente scientifico e divulgativo quello legato alle caratteristiche paesaggistiche e ambientali e promuovere il geoturismo. Il Monte Vulture, ad esempio, con i Laghi di Monticchio, rappresenta… via... Continue Reading →

Il linguaggio di Tex

Onda Lucana

Il linguaggio di Tex

Tratto da:Onda Lucana® by Angelo Ivan Leone-Docente di storia e filosofia presso Miur

Il linguaggio di Tex risente indubbiamente della collocazione geografica in cui viene ambientato il fumetto. Ricordiamoci che Tex si chiama così perché è originario del Texas, anche se le sue vicende si svolgeranno per lo più nel Far West al confine col Messico. Quindi abbiamo un plurilinguismo quasi obbligato dei vari personaggi; innanzitutto, troviamo termini anglo-americani, come “mister, miss, ranger, saloon, ranch, colt, winchester, whisky” e altri. In virtù del fatto che siamo vicini al Messico, troviamo dei termini spagnoli, come “señor, amigo, gringo, hombre, muchacha, peone, desperado, guerrillero” e altri; delle esclamazioni e imprecazioni tipicamente messicane e spagnoleggianti, tra cui “Caramba!”, “Diablo!”, “Madre de Dios!”, “Muy bien!”, “Bueno!”, “Maldito!”, “Cabron!”; e addirittura delle formule di saluto made in Messico, come “Adios y suerte!”, “Hasta luego!”, “Suerte!”, “Vaja con Dios” …

View original post 647 altre parole

GRAZIELLA

Onda Lucana

viso-di-donna Immagine tratta da web.

Tratto da:Onda Lucana by Gerardo Renna

GRAZIELLA

Creatura

sì graziosa e bella,

io vedo in te

una piccola stella!

L’apparir tuo

tanto m’allieta

che a mirarti

il cuor fa festa!

Premurosi

ti seguon gli occhi miei

per trovar in te l’amore.

Cammini,

ma inquieta

il guardo giri,

che ansioso cerca

chi per te sospira…!

Qual fresco fiorellino

di primavera,

alla vita sorgi leggera,

dolce primula

d’un mattin sereno!

(Banzi, Luglio 1967)

Tratto da:Onda Lucana by Gerardo Renna

View original post

Le belle immagini della Lucania — Onda Lucana

https://www.youtube.com/embed/oYXa_q4milw?version=3&rel=1&fs=1&autohide=2&showsearch=0&showinfo=1&iv_load_policy=1&wmode=transparent Tratto da:Onda Lucana® byAntonio Morena Foto di Noepoli Provincia di Potenza , Storia , Monumenti e luoghi d’interesse , Geografia antropica .Si ringrazia Salomone Giuliano per averci fornito queste splendide immagini della cittadina lucana. Link utili: http://www.comune.noepoli.pz.it/it http://www.aptbasilicata.it/Noepoli.330.0.html http://www.basilicataturistica.it/territori/noepoli/?lang=it http://www.mondodelgusto.it/territori/3431/borgo-medievale-della-pezzenta Mappa: https://www.google.it/maps?newwindow=1&rlz=1C1CHZL_itIT735IT735&biw=1024&bih=675&q=comune+noepoli&um=1&ie=UTF-8&sa=X&ved=0ahUKEwiIpcfo5bjZAhVJ6KQKHS8NCuEQ_AUICigB Video dedicato: Alla prossima. Tratto da:Onda Lucana® byAntonio Morena via Le belle immagini... Continue Reading →

Essere stuprata da un bianco non è mai accettabile — Al di là del Buco

Onda Lucana

Mi piace il sesso. Non mi fraintendete. Ma il sesso non è stupro. Il sesso è consensuale. Non è sodomia per punirti. Non è un cazzo in gola per zittirti. Non è una mano che schiaccia la testa sul terreno per toglierti libertà. Le mani di chi mi ha fatto del male, nel corso della mia vita, erano bianche, lo sono ancora. Il viso di chi mi ha stuprata è bianco. Il pene che ho dovuto “assaggiare” è bianco.

Non ho pensato di poter tollerare quello stupro perché subito da un uomo bianco. Lo stupro è stupro e leggere certe cose mi fa ribrezzo, per quanto sia consapevole che non ci si potesse aspettare di meno da chi propaga cultura razzista e fascista. Il punto è che l’uomo bianco, eterosessuale, si sta adoperando per deresponsabilizzare il maschio bianco e criminalizzare l’uomo nero. E’ un bel capro espiatorio per qualunque crimine…

View original post 735 altre parole

Fornito da WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: