Allarme spazzatura nello spazio: 20 mila oggetti intorno alla Terra — QuiFinanza

Onda Lucana

Dal problema rifiuti sulla Terra a quello nello spazio. Entrambi provocati dall’uomo, che ora prova a correre ai ripari, tutelando l’orbita del pianeta.

Il problema rifiuti è così serio, a livello internazionale, da aver ormai raggiunto uno stato critico perfino al di là dei naturali confini del nostro pianeta. Lo spazio orbitale attorno alla Terra è ricco di detriti, satelliti zombie e frammenti di vario tipo, con un rischio collisione ormai molto concreto.

Lo scorso 2 luglio il satellite CryoSat-2, in orbita a 700 km sopra la superficie terrestre, ha rischiato l’impatto con un detrito spaziale, come confermato dall’Agenzia spaziale europea. Il 9 luglio sono stati accesi i propulsori per spingerlo in un’orbita più alta, evitando l’impatto di appena 50 minuti, con detriti sfrecciati a più di 4.1 km al secondo.

Anno dopo anno manovre di questo tipo diventano più frequenti, dato uno spazio sempre più…

View original post 259 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Fornito da WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: