Matera

Isabella Scotti

L’anno  scorso,  il giorno  della  Befana  ( per tradizione il mio giorno ),  siamo andati a  festeggiare  a  Matera. Non c’eravamo  mai  stati  e  per  tutti  è  stata  una  bellissima  sorpresa . Capitati  in  un  periodo  decisamente   non  felice  per  freddo  e  umidità,  ci  siamo  trovati  immersi  in  una  città  magica  complice  anche  l’atmosfera  natalizia.  Un  luogo  che  sembra  sospeso  nell’aria,  quasi  irreale  e  noi  lì  in  mezzo  a  passeggiare.  Un  viaggio  tra  la  realtà  lucana,  tra  magia  e  superstizione,  tra  sacro  e  profano. Mio  figlio  ha  scattato  foto  stupende  di  cui  voglio  farvi  partecipi,  soprattutto  dedicate,  come  promesso , all’ amico  poeta  grottolese  Carmelo Caldone.  Prima  però  voglio  dedicare a questa città  unica  e straordinaria,  dei  ricordi  di autori che l’hanno visitata in tempi  lontani e nello stesso  tempo  riportare  una   piccola descrizione  di  Vito  Mastrogiovanni  giornalista, scrittore  e  commediografo  nato  a  Bari  il  27  dicembre  1924  e  morto sempre  a  Bari …

View original post 431 altre parole

2 risposte a "Matera"

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Fornito da WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: