IL RUOLO DELLA DONNA NEL BRIGANTAGGIO: MICHELINA DE CESARE, LA BRIGANTESSA

Onda Lucana

Cultura, MetisMagazine3 marzo 2017

La questione del brigantaggio è sempre piuttosto controversa, comunemente continuano ad esserci due contrapposte fazioni: apologeti e detrattori. E la figura del brigante è tuttora vista come eroe o delinquente.

Ma vediamo come nasce il fenomeno che  coinvolse l’intero Sud Italia nel periodo postunitario e la partecipazione delle donne alla lotta brigantesca.

Il sentimento diffuso dopo l’Unità di Italia è misto a rabbia e voglia di riscatto, l’oppressione borbonica continua a serpeggiare tra la popolazione: il problema dell’ingiusto legittimismo borbonico delle terre, che portò all’esasperazione contadina, la leva obbligatoria e l’oppressione fiscale, sono parte dei problemi che contribuirono  a generare il malcontento, che successivamente sfociò nel fenomeno del brigantaggio.

È la lotta dell’oppresso contro l’oppressore, come anche i padri gesuiti della “civiltà cattolica” rammentano nei loro articoli (la rivista cattolica fu storicamente schierata su posizioni antiunitarie –ndr): «Questo che voi chiamate…

View original post 663 altre parole

BIANCA LUNA

Onda Lucana

luna-piena-e1376900622424.jpg Immagine tratta da Web.

Tratto da:Onda Lucana by Gerardo Renna

BIANCA LUNA

Quando sulla terra è già buio,

tutta rossa sorgi

e all’orizzonte fai capolino!

Pian piano ti alzi,

superi il monte

e lentamente in alto sali.

Il tuo viso sorridente

tutto bianco ora diventa!

Di lassù

ogni cosa ed ogni contrada,

generosa, prendi ad illuminare!

Con la tua luce argentea

la terra ora vieni a baciare!

Questa nostra madre terra

mai da te si vuol separare!

E tu, luna cara,

mai non ci abbandonare.

Senza di te,

nera, buia e triste,

la notte sarebbe…!

Per il viandante specialmente,

ché la via più non conoscerebbe

ed al buio perduto si vedrebbe…!

Funo di Argelato, 14 novembre 2016,

ore 17,48, in via Bellini, 4

Tratto da:Onda Lucana by Gerardo Renna

View original post

Le belle immagini della Lucania — Onda Lucana

https://www.youtube.com/embed/2dccIqeIXxg?version=3&rel=1&fs=1&autohide=2&showsearch=0&showinfo=1&iv_load_policy=1&wmode=transparent Aliano Tratto da: Onda Lucana®byAntonio Morena Aliano (MT), Comune divenuto famoso per aver ospitato Carlo Levi famoso scrittore confinato e sepolto in questi luoghi. La sua Geografia fisica conserva una morfologia formata dai calanghi fenomeno erosivo che evidenzia particolari giochi di erosione del terreno provocando delle profonde striature sulle rocce argillose. I suoi Monumenti... Continue Reading →

Le belle immagini della Lucania — Onda Lucana

Tratto da:Onda Lucana by Antonio Morena Questa immagine si distacca dal mondo delle classiche fotografie storico-ambientali. È una scelta esoterica quella di oggi che mette in risalto in un certo qual modo le nostre campagne rurali sotto una diversa luce. Il Comune in lontananza che si intravede all’interno della lente artificiale e’quello di Ripacandida appartenente... Continue Reading →

Vizietto con dispetto…vincere le politiche sembra non basti più… — Onda Lucana

Tratto da:Onda Lucana® Press #merkel #angelo #crisi #economica #europa #tutela #spread #germania #lobby #politica #italia #votazioni #tutticontro “L’Angela della morte” economica della “Unione Europea”. Di “Unione”c’e’ben poco se non il barlume di una necessità d’interessi, ed è proprio questo che i “Teutonici” non vogliono cambiamenti, loro, spinti e sostenuti dal mondo lobbistico d’oltre Oceano. In... Continue Reading →

“Visita del mandarino”

Onda Lucana

evergreen-brick-works-1 Vignetta :elaborazione grafica di Antonio Morena 2016

Tratto da:Onda Lucana by Ivan Larotonda 

Al termine di questa giornata piena di impegni elettorali, da parte del premier, il bilancio per così dire governativo non é certo dei migliori, Tutt’altro. Uova fresche, che di questi tempi é un peccato mortale sprecare; sassi, bottiglie, lacrimogeni e cariche di alleggerimento, hanno fatto da contorno al gran tour del primo ministro Renzi. Non vogliamo sapere cosa ne pensino i sapientoni o chi c’è dietro questa riforma costituzionale, l’importante è che abbiamo assunto un dato storico nuovo: La contestazione ora la fanno i tradizionalisti. I popoli stanchi della finanza creativa, dei vizi spacciati per diritti, e di tutte quelle cose che le elitè di matrice sessantottina, o neogiacobina, hanno imposto all’intero occidente. Trump e Putin sono più progressisti di Renzi e Papa Bergoglio, perché hanno compreso che esiste un limite oltre il quale non si…

View original post 50 altre parole

AMICA

Onda Lucana

amore-passione-erotismo.jpg

Tratto da:Onda Lucana by Gerardo Renna

AMICA

Fra le colleghe, la più bella,

la più cara sei!

Quali perle al sole

i tuoi occhi, grandi e belli

brillan fulgenti!

Snello, il tuo corpo grazioso

al ciel s’eleva delizioso.

Senza posa io ti guardo,

mai saziandomi

della tua beltà radiosa.

Ti guardo, ti miro,

estasiato della tua bellezza pudica,

ché l’animo ed il cuore d’ebbrezza riempie…!

Quando invece lontana sei, triste io divento,

ché sempre il desio di vederti sento…!

Di bontà, d’amore,

gaio s’apre e s’accende il cuore,

che felice si fa, qual bimbo

all’apparir della sua mamma!

       (Bologna, giugno ’71)

Tratto da:Onda Lucana by Gerardo Renna

View original post

L’EMIGRANTE — Onda Lucana

L’EMIGRANTE Tratto da:Onda Lucana® by Peppe Bruno Chi era costretto ad andare via emigrando, era un povero disperato. Tanti nostri connazionali, e compaesani, per la carestia e la disperazione sono stati costretti all’emigrazione. Affrontavano viaggi lunghi e senza speranza, con i bastimenti che duravano oltre un mese. Alcuni nostri compaesani non sono mai arrivati a... Continue Reading →

U PASTURIJDD

Onda Lucana

U PASTURIJDD

Tratto da:Onda Lucana®by Giuseppe Surico

A matin tard

quann s mung’v,

cum’ng’t prim d f di,

pur tu stijv;

mungijv chijd pren

co latt ier chiù picch,

“”che mbarart meghij”,

discevn i mass’r

ass’ij chiù grann d t.

U sol s ier alz’t;

i cangedd’r saprer’n

quann passò a morr,

ca pighi’v a vij

da v’rrasc’n di murg.

Tu,appriss a laldun

chiù grann d t,

do c’n pastur

e nu cagnuel ass’ij affezion’t

i seguijv che vostr

bastun e tascapp’n

che ijntr u p’n e

e nu stuezz d furmagg.

A pasc s sc’v ijntr e st’rppin,

o ijntr e vosch d fragn,

lunt’n de camp

e da massarij.

vu i tr’mn’tijv,

attijnt ,attijnt a morr

fin a quann pun’v u sol,

quann s turn’v

stanch e muert d f’m,

ma a sciurn’t sp’cc’v

shcijtt quann lult’m p’ch’r

ier d’t tutt u latt su!

Il pastorello

La…

View original post 136 altre parole

Dialetto di Tursi

POESIA E DIALETTI

AlbinoPierro - CopiaALBINO PIERRO

Nato a Tursi (Mt) nel 1916, nel 1939 si trasferì a Roma, dove insegnò storia e filosofia nei licei. È morto a Roma nel 1995.

Dopo otto volumi di poesia in lingua, passò al dialetto del suo paese natale pubblicando con Laterza, Garzanti, Scheiwiller, Mondadori, Einaudi e altri editori una quindicina di libri, ora raccolti in Albino Pierro : Tutte le poesie, edizione critica secondo le stampe a cura di Pasquale Stoppelli, Salerno, 2 voll., Roma 2012.

View original post 436 altre parole

Fornito da WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: