12 prove per cui i cellulari causano il cancro e come difendersi. — Onda Lucana

È impensabile, oggi, immaginare una quotidianità vissuta senza un cellulare: ci sentiremmo tagliati fuori dal mondo, isolati. Ma quanto la nostra dipendenza a questi dispositivi tecnologici può essere nociva per la salute? Abbiamo già visto in un precedente articolo come le radiazioni emesse dai dispositivi mobili siano un concreto rischio per la nostra salute. In... Continue Reading →

Annunci

RIEN NE VA PLUS!! — Onda Lucana

Tratto da:Onda Lucana by Antonio Morena Ivan Larotonda RIEN NE VA PLUS Regaliamoci un bel gioco….. Il “Casinò” continua e nulla si ferma, anzi il gioco raddoppia.Signori: “fate il vostro gioco tanto a pagare sono sempre gli stessi, i lucani”.Noi mettiamo solo le fish-money tanto i soldi liquidi li mette il popolo. Che siano lordi... Continue Reading →

LA NOTTE, LUNGA ED INTERMINABILE…!

Onda Lucana

donna pensierosa_e.jpg Immagine tratta da repertorio web.

Tratto da:Onda Lucana by Gerardo Renna

LA NOTTE, LUNGA ED INTERMINABILE…!

La notte, spesso, quando libera è la mente
da ogni cura ed affanno,
forte di te mi prende il desiderio!

Ed allora, mentre tu,
immersa sei nel sonno ristoratore,
fra il desiderio e il freno, sofferente….mi dibatto
nel buio di quelle interminabili ore!

Passano lentamente,
ma il sonno, ostinatamente in soccorso non mi viene!

Così l’insonnia ancor più mi fa tribulare,
ché di te la brama…..proprio non riesco a domare!

Incessante mi rode,
continuamente m’assale e mi fa star male….

Averti accanto,
tutta le notte desiderarti tanto
e non poterti nemmeno toccare!

Per non interrompere il tuo sonno ristoratore
sfiorarti non oso per lunghissime ore,
mentre, incontenibile
la voglia, senza tregua, mi divora!

Di rattenerla, indarno mi danno!

All’ineffabile piacere del suo corpo voluttuoso,
sempre più agogno, nella notte nera!

Dopo tanto spasimare,
la…

View original post 107 altre parole

LA NOTTE DELLE VACCHE NERE — Onda Lucana

via static.oilproject LA NOTTE DELLE VACCHE NERE Tratto da:Onda Lucana® by Angelo Ivan Leone-Docente di storia e filosofia presso Miur L’immensità di Hegel in questo piccolissimo dono di spiegazioni fattoci dall’immortale professore, nonché filosofo, Carlo Sini risalta nella sua reale consistenza. “Quel cane morto, che non è affatto morto” per citare Marx è riuscito a... Continue Reading →

Richey Edwards, il chitarrista che scomparve senza lasciare traccia. — Onda Lucana

https://www.youtube.com/embed/rl2Jv4dzFqg?version=3&rel=1&fs=1&autohide=2&showsearch=0&showinfo=1&iv_load_policy=1&wmode=transparent È il primo febbraio 1995. Un ragazzo smunto, dai capelli rasati e il viso abbastanza pallido effettua quello che sembra essere un normalissimo check out alla reception di un albergo. Sono appena le sette del mattino e il suo compagno di band James Dean Bradfield sta ancora dormendo qualche stanza più in là. Li […]... Continue Reading →

ESTASI DELLA SERA  — Onda Lucana

Tratto da :Onda Lucana by Gerardo Renna ESTASI DELLA SERA Lento il sole all’orizzonte scompare. Ogni cosa trascolora e, stupita, rimane immota! Di silenzio e pace s’inonda la campagna! Il cielo imbruna, il buio avanza, avvolgendo ogni cosa nel suo nero manto! Ogni essere, timoroso e stanco, si rifugia nella sua tana! […] via ESTASI DELLA... Continue Reading →

Autunno, sei qui

Visualizza immagine di origine

settemuse,it

Giunto   è   ormai
l’autunno.
Ne   assapori   l’ essenza
all’ alba,  
quando,
aprendo   la   finestra,
ti   accorgi  
che   umide   gocciole,
già   bagnano  
di   fresca   rugiada,
le   foglie  
dei   ciclamini   in   fiore.
Spento
è   ormai   il   canto
delle   cicale,
nemmeno   i   grilli
la   sera,
si   sentono   più.
Spento   è   anche   il   giardino.
Fiori , 
con   stanco   languore
  nell’aiuola,  
ormai   s’ accasciano.
Muoiono.
Ma   ecco
le   calde   tinte   dorate,
quelle   foglie,  
che   striate   d’ ambra,
spinte  
dal   primo    vento   fresco,
seguendo   strane   piroette,
s’  adagiano  
ora   sul   grigio   asfalto,
ora   sull’  umida   terra  

View original post 75 altre parole

O il Piave o tutti accoppati — Pina Chidichimo

Originally posted on Onda Lucana: Immagine tratta da repertorio Web by Ivan Larotonda Tratto da:Onda Lucana by Ivan Larotonda Si conclude il 2016, ottavo anno di tragedia economica occidentale. In realtà solo la fase finale di un processo di sclerosi del capitalismo avviato già negli anni novanta. Epoca deplorevole, durante la quale ogni realtà industriale italiana…... Continue Reading →

LLEGJENDA E KOSTANDINIT DHE ‘URЁNDINËS-LA LEGGENDA DI COSTANTINO E JURENDINA — Onda Lucana

Tratto da:Onda Lucana® by Kosta Costa Bell LLEGJENDA E KOSTANDINIT DHE ‘URЁNDINËS rrëfìar ka nglezot Matallena Brunetti (një 101 vjet) Ish një grua e kish nënd bilë e i martoi gjithë me forestjera (t’huaja). Qo grua qindroi vetëm, qo e a bila. I vat nj’ forestjer (një i huaj) llargu e a doj t’ bilan;... Continue Reading →

Le belle immagini della Lucania — Onda Lucana

https://www.youtube.com/embed/9eJJODMqSQo?version=3&rel=1&fs=1&autohide=2&showsearch=0&showinfo=1&iv_load_policy=1&wmode=transparent Tratto da:Onda Lucana ® by Antonio Morena San Fele Provincia di Potenza, tra i Comuni più alti della Lucania circa 920 metri s.l.m.,immagine prodotta da Antonio Morena.Si ringrazia Saverio Larocca per la cortese collaborazione e concessione fotografica. La sua Storia risale ad origini antiche Monumenti e luoghi d’interesse, Architetture militari ,tra le architetture civili... Continue Reading →

IL GIORNO PRIMA DI PARTIRE

Onda Lucana

better-writer.jpg Immagine tratta da web.

Tratto da:Onda Lucana by Gerardo Renna 

IL GIORNO PRIMA DI PARTIRE

Il giorno prima di partire, in bicicletta, venni a salutarti.

Al citofono tua moglie Teresa

mi disse che nell’orto-vigna eri, dietro casa tua.

Così ti raggiunsi. Nel vedermi esclamasti:

“Oh, ciao, Gerardo! Vieni, vieni; hai bisogno di qualcosa?”

No, risposi, son venuto solo per salutarti, ché domani mattina parto.”

Di già, e perché? Non ti trattieni  ancora un po’?”

“Eh, ,no! Non posso!

Ora abbiamo il nipotino a cui badare,

perciò dobbiamo subito a Bologna ritornare.”

“Vieni, vieni, che ti dò qualcosa.” E, preso dei contenitori, mi dicevi:

“Dai, raccogli anche tu quello che ti piace!”

Ogni tanto io ti dicevo: “Francesco, basta.”

Ma tu a raccogliere continuavi!

Alla fine, di tanta roba (fichi, uva, peperoni, prezzemolo ed altro)

mi caricavi, che poi con fatica a casa portai.

Fortuna che avevo due cestini, uno…

View original post 90 altre parole

Gionny Scandal,un lucano proiettato ai vertici delle classifiche. — Onda Lucana

https://www.youtube.com/embed/CXKtvgcx6jA?version=3&rel=1&fs=1&autohide=2&showsearch=0&showinfo=1&iv_load_policy=1&wmode=transparent Dal nuovo singolo uscito il giorno 02/12/2016, nella versione video del talento lucano Gionny Scandal,originario di Pisticci. Considerato il nuovo rapper del panorama italiano:”Pioggia”,tratto dall’album:”Reset”,per poi passare alla nuova produzione con il singolo video “Malpensa”,sorprendente nel suo stile di rapper nonostante la sua giovane eta’presenta un’anima molto sofisticata dal sound morbido,ma graffiante,il tutto contornato... Continue Reading →

IL VINO

Onda Lucana

negrroamaro3_edited

Tratto da:Onda Lucana by Gerardo Renna

IL VINO

Ottobre.
Ormai stanca è la vite!
Ma, fra i pampini arrossati,
maturi e gonfi come seni di donna,
pendono i bei grappoli, neri o biondi!
Il loro succo,
come nettare, è dolce e delizioso!

Dal fervente tino nella fresca cantina,
odoroso e buono, zampilla il vino.

Rosso che par sangue o, come il sole, giallo!

Della tavola è il sovrano,
qual re nel suo reame.

A chi lo beve
vita e calore dà ogni ora!

Amico caro dell’uomo solo
che in esso cerca ristoro e sfogo…!

In tutti accende il buonumore
e l’allegria della buona compagnia!

Ma esagerare tu non dovrai,
se no un bella….sbornia ti puoi pigliare!

(Funo di Argelato, genn. ’90)

Tratto da:Onda Lucana by Gerardo Renna

View original post

Fornito da WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: