Haiku

Chiare cascate: tra le onde si infilano verdi gli aghi dei pini. Matsuo Basho

Annunci

LASAGNETTE AL PESTO DI PEPERONI

Onda Lucana

LASAGNETTE AL PESTO DI PEPERONI

Tratto da: Onda Lucana® by Antonio Martinelli

Ingredienti per 4 persone:

  1. – 1 confezione di sfoglia per lasagne da 500g;
  2. – 500g di mozzarella;
  3. – 250g di panna da cucina;
  4. – 4 peperoni rossi grandi;
  5. – 1 cipolla grande;
  6. – olio extravergine di oliva;
  7. – 100g di lardo di Colonnata;
  8. – burro;
  9. – salsa di pomodoro;
  10. – 1 bicchiere di vino bianco (Falanghina);
  11. – salvia;
  12. – 250g di panna da cucina;
  13. – parmigiano grattugiato ( facoltativo );
  14. – sale.

Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana Onda Lucana® by  Antonio Martinelli.jpg Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana® by Antonio Martinelli 2018

Procedimento:

Laviamo bene i peperoni e la cipolla sbucciata; tagliamo a fettine e poi tritiamo il tutto aiutandoci con un tritaverdure. Intanto, in una casseruola mettiamo un filo di olio, una noce di burro, il lardo di Colonnata tagliato a fettine e lasciamolo imbiondire delicatamente a fuoco lentissimo. Aggiungiamo il trito di peperoni e cipolla…

View original post 137 altre parole

OSSERVANDO

Onda Lucana

GIUSEPPE SURICO.docx FOTO.jpg

OSSERVANDO

Tratto da:Onda Lucana®by Giuseppe Surico

Alzarsi la mattina prima dell’alba,

quando il chiarore del giorno

caccia via le ultime ombre di una notte d’estate;

da sopra un balcone vedi

il mondo che ti circonda animarsi:

dagli angoli delle strade

le braccianti con i loro borsoni

si affrettano a raggiungere il luogo

dell’appuntamento col pulmino:

un ape-carro col suo rumore

della marmitta inconfondibile!

Qualche trattore irrompe,

mettendo a tacere tutti.

Dalla strada centrale

le macchine sfrecciano,

 lasciando il paese.

Poi, quando, sorge il sole

tutto tace, forse è la luce

che incute timore;  perché la luce ti fa vedere

e quando si vede

si può anche capire!!!

Tratto da:Onda Lucana®by Giuseppe Surico

View original post

LE PAROLE DEL CUORE

Onda Lucana

LE PAROLE DEL CUORE

Tratto da:Onda Lucana®by Antonio Lanza

È stato molto bello camminare accanto

sognare e fare progetti della nostra vita

mano nella mano, intorno a noi il canto

del mondo, soave e con la gioia infinita.

Tanti gesti d’amore senza smettere mai

i raggi del sole che illuminavano il viso

fili d’oro, splendidi come i capelli tuoi

che solo gli angeli mostrano in paradiso.

Ascoltavi le mie parole, erano del cuore

dedicate soltanto a te, e mai dette prima

frasi sentite, vivendo un grande amore

capace di scalare le vette fino in cima.

Io guardavo nei tuoi occhi, tu nei miei

quel giuramento che ci saremmo amati

mai il dubbio che faceva dire tu chi sei

ma un dono prezioso esserci incontrati.

Non è facile cogliere un cielo immenso

con le fragilità umane nella tua mente,

ma potrai provarci e gridare: ti penso

e mi potrai…

View original post 95 altre parole

Insalata di riso con zucchine

Onda Lucana

Insalata di riso con zucchine

Tratto da:Onda Lucana® by Pina Chidichimo

Ingredienti per 4 persone:

  • – 400g. di riso per insalate;
  • – 3 zucchine;
  • – 200g. di mozzarella;
  • – 200g. di prosciutto cotto a dadini o a listarelle;
  • – 200g. di pomodorini;
  • – basilico;
  • – olio extravergine di oliva;
  • – sale.

Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Pina Chidichimo.jpg Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Pina Chidichimo 2018

Procedimento

Togliete le estremità alle zucchine, lavatele e tagliatele a dadini. Mettetele in una padella con l’olio, il sale, e fatele cuocere 10/15 minuti. Lavate e tagliate i pomodorini a spicchi, e a cubetti la mozzarella.

Portate ad ebollizione abbondante acqua salata e lessatevi il riso. Quando sarà cotto, scolatelo, passatelo sotto l’acqua fredda, mettetelo in una ciotola; conditelo con l’olio, aggiungete le zucchine, il prosciutto cotto, la mozzarella e i pomodorini.

Mescolate bene, guarnite con foglie di basilico e conservate in frigorifero fino al momento di…

View original post 8 altre parole

I FRUTTI DI BOSCO SONO OTTIMI ANTI-INFIAMMATORI (Berries Are An Excellent Anti Inflammatory Remedy)

La ForzaDellaNatura's Blog

I frutti di bosco, in particolare more e lamponi non sono solo buoni: prevengono e allontanano le infiammazioni di stomaco e intestino, alleviano herpes e gengiviti.

Frutti di bosco e salute

A prima vista sembrano cespugli qualsiasi, pieni di spine. In realtà i frutti di bosco sono arbusti dalle eccezionali proprietà medicinali. Crescono per lo più fra fine agosto e settembre, portando con sé tutta la potenza del sole ma anche la capacità di sopravvivere a climi roventi. Non a caso i frutti di bosco e le loro foglie sono il rimedio d’elezione per ridurre gli stati infiammatori.

I frutti di bosco spengono il fuoco dello stomaco

Fra i vari frutti di bosco, lamponi e more sono l’accoppiata vincente per ridurre l’infiammazione gastrica. Questi piccoli frutti di bosco contengono degli antiossidantidenominati ellagitanni dotati anche di potenti virtù antinfiammatorie. La buona notizia è che lo stomaco non…

View original post 654 altre parole

CALAMARETTI RIPIENI

Onda Lucana

CALAMARETTI RIPIENI

Tratto da: Onda Lucana® by Antonio Martinelli

Ingredienti per 5 persone:

  1. – 10 calamaretti di media grandezza;
  2. -500g di mollica di pane raffermo;
  3. – 4 filetti di acciughe sott’olio;
  4. – 10 olive nere di Gaeta;
  5. – 1/2 bicchiere di vino bianco.
  6. – pomodorini;
  7. – aglio;
  8. – prezzemolo;
  9. – origano;
  10. – olio evo;
  11. – pepe;
  12. – sale;

Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana ®by Antonio Martinelli.jpg Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana® by Antonio Martinelli 2018

PREPARAZIONE :

Puliamo e laviamo bene i calamaretti, asportandone i tentacoli.Con il palmo delle mani, pressiamo bene la mollica di pane, fino a sminuzzarla; lo stesso faremo con i tentacoli, usando naturalmente un coltello oppure delle forbici.

Uniamo al pane i tentacoli ,il sale, l’origano e il pepe, un cucchiaio di olio, le olive nere snocciolate e sminuzzate, i filetti di acciughe e i pomodorini, a loro volta tagliati a pezzettini e privati dei semi, aglio e prezzemolo tritati finemente.

Sempre con…

View original post 146 altre parole

Le belle immagini della Lucania — Onda Lucana

https://www.youtube.com/embed/XQy_IRgz19M?version=3&rel=1&fs=1&autohide=2&showsearch=0&showinfo=1&iv_load_policy=1&wmode=transparent Potenza, vicoli,piazze e panorami del capoluogo Lucano Tratto da:Onda Lucana® byAntonio Morena Potenza, tra i vicoli di Via 4 Novembre e i giardini storici di Villa del Prefetto con uno scorcio panoramico sulla città. Link utili: http://www.openpotenza.com/localita/villa-del-prefetto https://www.facebook.com/villadelprefettopz/ Mappa: https://www.google.it/maps/place/Villa+del+Prefetto,+ 85100+Potenza+PZ/@40.6393867,15.8002787,17z/data= !3m1!4b1!4m5!3m4!1s0x1338e292552ddecb: 0x6607a129cdfedd09!8m2!3d40.639307!4d15.8020617 Video: Si ringrazia Donato Casaletto per le foto inviateci e tratte... Continue Reading →

A Peppe Caro

Onda Lucana

A Peppe Caro

Tratto da: Onda Lucana® by  Emilio Basta da Venosa

Caro Amico

Di una esistenza

Il tempo sfuma

Appare la realtà

Hai graffiato la vita

Per indossare la gioia

La tua armonia

Ha trascurato il resto

Eri felice per noi

Ti bastava poco.

Poi:

Hai dovuto indossare

Il vestito della festa

Hai lacerato il cielo

Per abitare

Insieme ai puri

Nel Regno di Dio

Dove tutto è uguale

Nulla è diverso…

Sapete tutto di noi

E noi poco di Voi.

Ora il nostro bisogno

È di pregare, pregare

Per sempre lodarvi

In attesa di riabbracciarvi.

Tratto da: Onda Lucana® by  Emilio Basta da Venosa

View original post

“Per l’Italia che non ha paura”: il Pd prepara il flop del 30 settembre — FeniceNews24

Onda Lucana

Nel niente assoluto, l’importante è l’età. Evidentemente non hanno letto Repubblica, quella di Platone, non quella di Eugenio Scalfari. La giovane età, scriveva, è solo sintomo di poca saggezza, e del destino di un Paese dovrà essere artefice chi, al contrario, incarna la saggezza e l’esperienza. Ma chi siamo noi per consigliargli le giuste letture.

Furoreggiano i video pubblicitari della manifestazione organizzata dal PD e fissata a Roma per il 30 settembre. L’hanno battezzata “Per l’Italia che non ha paura”. È già di cattivo gusto dare un titolo ad una manifestazione di piazza scrivendone la trama, lasciando intendere che questa mobilitazione non sarà spontanea e dovuta all’esasperazione, bensì pilotata e istruita a regola d’arte facendo leva sul senso del ridicolo che appartiene da sempre alla sinistra. E i trailer, i riassuntini in forma video, predicono quello che sarà un flop monumentale.

Una ragazza si presenta davanti la…

View original post 776 altre parole

Fornito da WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: