lo stato è morto. viva lo stato. — la camera dello scirocco — Onda Lucana

Della “cosa pubblica” rimangono solo macerie. Averla privatizzata, nella sconsideratezza delle ideologie degli anni Novanta, ne ha solo moltiplicato l’incuria, la dismissione, l’abbandono. L’Italia tutta è un’esondazione, un crollo, una faglia, uno sciame di incrinature. Un paese vecchio e malato, come i suoi abitanti e i suoi ponti, le sue gallerie, le sue linee di […]

via lo stato è morto. viva lo stato. — la camera dello scirocco — Onda Lucana

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Fornito da WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: