ALTRA CONDANNA PER SAVIANO: IL MARIUOLO DELLA LETTERATURA ITALIANA — Io sono italia

Onda Lucana

2018: La Corte di appello di Milano, nella sentenza del giudice della prima sezione civile di Milano Dott. Angelo Claudio Ricciardi ha confermato che Saviano ha ulteriormente violato i diritti di Vincenzo Boccolato, esponendolo al pubblico ludibrio nella ristampa del suo “libro” Gomorra. Vincenzo Boccolato è persona incensurata, totalmente estranea ai fatti descritti nel libro Gomorra, vive all’estero, quindi ben lontano dai luoghi narrati da Saviano e nei quali viene collocato e descritto come esponente di un clan della camorra.

Già nel 2014,  la seconda sezione civile della Corte di appello di Milano, aveva confermato che Saviano aveva violato i diritti di Vincenzo Boccolato e per tal motivo il mariuolo della letteratura italiana era stato condannato ad un risarcimento di 30 mila euro.

Ma non finisce qui. C’è molto da dire su questo personaggio chiave di quella sinistra italiana che per decenni ha campato sulla menzogna e sulla diffamazione e io, cercherò…

View original post 1.985 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Fornito da WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: