Cina-USA, uno scontro geopolitico, economico e ideologico — Notizie Geopolitiche

Onda Lucana

di Marco Corno – 

Papa Francesco il 18 agosto 2014, durante il viaggio di ritorno dalla missione in Corea del Sud, ha espresso tutta la sua preoccupazione per le continue crisi ed escalation a livello mondiale: “Siamo di fronte ad un nuovo conflitto globale, ma a pezzetti. Nel mondo c’è un livello di crudeltà spaventosa, la tortura è diventata ordinaria. Sì, un aggressore ingiusto deve essere fermato, ma senza bombardare o fare la guerra”. Papa Bergoglio con questa parole ammette il fallimento di regolamentare il rapporto guerra e anarchia nella società internazionale tramite istituzioni che favoriscano il dialogo allo scontro armato, eliminando l’elemento anarchico per portare progressivamente la pace nel mondo, come affermava Kant.
Sebbene alcune organizzazioni internazionali come la Ceca e la Cee abbiano garantito una pace duratura nel vecchio continente, adesso il sistema internazionale sembra ritornare alla vecchia logica di potenza, i cui rule makers non sono più…

View original post 1.144 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Fornito da WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: