Alla scoperta dei vulcani in Italia: il VULTURE

matteoabamcultuta

Quando si parla di archeologia, parliamo sempre di molte scienze. Parliamo anche di vulcanesimo. È un dato di fatto. L’archeologia non è una scienza a se’. È una scienza come la medicina. Una scienza, che mi piace definire d’equipe.

Il vulcanesimo permette a noi archeologi di capire in maniera quasi completa il territorio di una determinata zona. Almeno dove troviamo montagne. In molti casi le montagne sono ancora vulcani. Certi attivi, certo quiescenti e altri totalmente spenti.

I vulcani da sempre mi hanno appassionato nel mio percorso di studio e voglio dedicare a questi “mostri” una serie di articoli. Quindi vediamo insieme i vulcani più pericolosi e meno pericolosi d’Italia.

Andiamo, per iniziare questo nostro viaggio, in Basilicata, nella valle del fiume Vulture, e parliamo dell’omonimo monte, che pochi sanno, forse, che è un vulcano spento, quindi non pericoloso.

Il poeta campano Cesare Malpica così ci descrive il Vulture

Il…

View original post 330 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: