Fjalë të urta popullore të Shën Kostandinit-Espressioni e proverbi popolari di San Costantino albanese

Onda Lucana

Tratto da:Onda Lucana® by Kosta Costa Bell

Fjalë të urta popullore të Shën Kostandinit

Espressioni e proverbi popolari di San Costantino albanese

beato te, beata tei lumi  ti, e lumja ti
va/vai e vienivete e vjen
dalla carnagione scurazeshkòte
come se l’avessi sulla bracefaka e ke mbi prusht
sta bollendo la carneështë e zien misht
ad armacollopaskulàti
mi gira la testa come la ruota dell’arcolaiomë xhiraren kriet si rrota anèmit
che aprile! (persona sfaticata)çi ki prill!
andando tue vatur
dormi come un baco (persona dormigliona/pigra)flë si  sirk
che bara (persona flemmatica)çi ki tavùt
il cane che abbia non mordeqeni çi lehen nik zë
ti tiro uno (schiaffo)…t’mbirthènj një
non ce la faccio più…nik a bënj dot
non affrettartimos u fulàr
l’agnello va e la pecora rimane (spesso muore il giovane e rimane l’anziano)qingji…

View original post 389 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Fornito da WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: