Mulini ad acqua lungo il fiume Basento

Onda Lucana

Mulini ad acqua lungo il fiume Basento

Tratto da:Onda Lucana®by Franco Vaccaro

In provincia di Potenza, a partire dal 700, lungo il fiume Basento sorsero diversi mulini ad acqua, raggiungibili attraverso antichi tratturi. Intorno ad essi si sviluppava la civiltà contadina lucana, fondata sulla produzione del grano e sull’acqua, come risorsa naturale concepita anche come strumento di lavoro. Per le comunità locali il mulino era un fattore di sviluppo economico e di aggregazione sociale.

I mulini ad acqua sono considerati oggi come bene culturale e in tutta Italia sono oggetto di studio e di valorizzazione. Un’importante testimonianza di questi mulini è data dal mulino “Cornaleto”, risalente all’ottocento. Esso è situato sul torrente Fiumicello, affluente del Basento, in località Ponte Mallardo, nel territorio di Pignola (un tempo “Vignola”).

Tale mulino costituisce parte integrante del contesto naturale nel quale si inserisce, caratterizzato…

View original post 506 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Fornito da WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: