LA VALLE DEI VELENI? LAINO BORGO: L’INCENERITORE DORMIENTE …

Onda Lucana

LA VALLE DEI VELENI? LAINO BORGO: L’INCENERITORE DORMIENTE …

Tratto da:Onda Lucana® by Pino Colaiacovo 

edf

Nel corso degli ultimi anni, l’attenzione della popolazione della Valle del Mercure si è del tutta concentrata sul “mostro” a Biomasse della Centrale dell’Enel, che pur ricadendo prevalentemente nel territorio del  Comune di Laino Borgo, riversa i suoi effetti  negativi su tutti i Comuni della Valle. Alle Preoccupazioni per la salute dei valligiani, legata ai rischi di inquinamento della centrale a biomasse, se ne era aggiunta, nello scorso gennaio, una ulteriore, riguardo alle possibili infiltrazioni mafiose in quel territorio.

Tali Inquietudini erano e sono riconducibili all’arresto disposto dalla Procura Distrettuale Antimafia di Catanzaro, diretta dal Dott. Nicola Gratteri, nel corso dell’operazione Antimafia denominata “Stige”, di importanti fornitori di Biomasse all’impianto dell’Enel.

Preoccupazioni non condivise dai Sindaci della Valle, che pur essendo stati sollecitati da alcuni Deputati, Senatori e Consiglieri regionali della Basilicata, non…

View original post 210 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Sito con tecnologia WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: