SERA

Onda Lucana

La-sera-del-di-di-festa_edited.jpg

Tratto da:Onda Lucana by Gerardo Renna

SERA (2)

Stanco,
lentamente,
il sole
scende all’orizzonte!

Ma, prima di sparire
dietro il monte,
qual bravo pittore,
di rosso il ciel colora!

Pian piano
poi tutto si scolora…!

Di grigio
s’inonda la campagna,
nella sera che incede
e subito avanza!

“Già tutta l’aria imbruna” (*)
e nere dai colli scendon l’ombre
“al biancheggiar della recente luna” (*)!

La sua luce chiara
le tenebre rischiara,
sì che ogni cosa, anche nella sera,
sincera (2) appare!

Ognuno alla sua tana fa ritorno ora
per cercar riposo,
dopo una giornata di stress e di stanco (1) lavoro!

Il meritato riposo,
nella pace, nella tranquillità della sua magione
e nell’amore della sua famiglia !

Funo di Argelato, martedì 30 nov. 2016,
ore 0.10, in via Bellini, 4

(*) Questi sono due bei versi del grande Leopardi!
(1) stanco, cioè stancante.

Tratto da:Onda Lucana by Gerardo…

View original post 1 altra parola

FLAN DI ZUCCA

Onda Lucana

Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Nicola Gallo 01.jpg Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Nicola Gallo 2018

Tratto da:Onda Lucana®byNicola Gallo

FLAN DI ZUCCA

 Ingredienti per 4 persone:

  • 1 uovo
  • 350g. di zucca già pulita e tagliata a cubetti;
  • 3 cucchiai di pecorino grattugiato;

  • sale e pepe q.b.;

-1 litro di acqua.

Per la crema di pecorino:

  • 100g di pecorino grattugiato;
  • 50cl di panna fresca.

 Procedimento 

Mettete in un pentolino 1 litro di acqua e portate ad ebollizione , aggiungete la zucca e fate cuocere per 10 minuti . Scolatela , tritatela con un mixer ad immersione per 1 minuto e lasciatela raffreddare .

Aggiungete in seguito l’uovo, il pecorino , il sale , il pepe e amalgamate bene, a questo punto, imburrate  gli stampini e disponetevi  il composto all’interno.

Infornate a 200°C per 15 minuti circa, per poi togliere gli stampini dal forno e  lasciandoli intiepidire. Nel frattempo  in un pentolino…

View original post 39 altre parole

PAPA’

Onda Lucana

father-son-jump1.jpg Immagine tratta da repertorio Web

Tratto da:Onda Lucana® by Gerardo Renna

PAPA’

Papà, ora che non ci sei più, spesso ti penso,

triste, angosciato al pensiero che mai più ti rivedremo!

Mai più ti sentiremo! Mai più!

Che, purtroppo, finito sei per sempre!!!

Aspra, cruenta fu la tua vita…

aspra, lenta, penosa, amara è stata la tua agonia…,

finché la Morte (la nera Morte, a volte, forse, invocata…)

non t’ha liberato da quelle sofferenze atroci!

Papà, finalmente son finite le tue pene,

finalmente hai finito di soffrire, finalmente hai finito di patire!

Papà, però, quanta pena…quanta vana disperata pena,

quanto estenuante struggimento al tuo ricordo…!

La tua immagine immobile, fredda, spenta,

con in faccia ancora i segni della sofferenza,

la mente mi prende: impietriti, gli occhi si pregnano di lacrime cupe…!

Papà, perché tante pene addosso ti son cadute!?

Eppure buono, generoso e coraggioso, sempre sei stato,

anche se…

View original post 70 altre parole

L’orrore della Pas, alienazione parentale contro le donne separate e la prole. — L’Agenda delle Donne, il Blog di Patrizia Cordone.

Onda Lucana

Questa teoria inventata da Gardner é contestata dal mondo accademico in quanto del tutto priva di solide dimostrazioni, perciò non nominata dal Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali (DSM 5), né dall’APA (American Psychological Association) e nemmeno dall’Oms. Stranamente però considerata in sede giudiziaria per le separazioni e troppo spesso invocata dai padri maltrattanti le mogli con l’annesso affido condiviso. Con la loro esperienza comprovata di “D.i.Re. “Donne in Rete contro la violenza”, l’associazione nazionale di decine di Centri Antiviolenza attivi in Italia; di Manuela Ulivi, avvocata del Cadmi, casa delle donne maltrattate di Milano; di Nadia Somma, del centro antiviolenza Demetra di Lugo ed Elvira Reale, psicologa esperta di violenza di genere all’ospedale Cardarelli di Napoli all’unisono concordano con una pesante critica contro la pas. Peraltro va sottolineato, che l’utilizzo di questo orpello-mostro contraddice ampiamente l’applicazione degli artt. 31, 45 e 48 della Convenzione di Istanbul, in teoria in vigore anche…

View original post 2.639 altre parole

Movimento 5 stelle: “Illeciti nel trattamento dei dati degli utenti. E il voto elettronico non è anonimo”

Onda Lucana

blog-675 Tratto da:Il Fatto Quotidiano

Il Garante della privacy valuterà sanzioni nei confronti dell’Associazione Rousseau, responsabile del trattamento dati del sito del Movimento 5 Stelle e della piattaforma Rousseau. L’authority guidata da Antonello Soro l’ha comunicato al termine dell’indagine sugli attacchi hacker che la scorsa estate hanno riguardato il sistema operativo e altri siti web riconducibili all’M5S. L’istruttoria era stata aperta lo scorso agosto, in relazione agli episodi di violazione dei sistemi informatici M5S. Nel provvedimento del garante, che risale al 21 dicembre ma è stato reso noto il 2 gennaio, vengono anche espresse perplessità sulle misure di sicurezza connesse al controllo delle operazioni di voto” tramite il sito.

Infatti la preferenza espressa dagli iscritti “in occasione della scelta di candidati daincludere nelle liste elettorali del Movimento o per orientare altre scelte di rilevanza politica viene registrata in forma elettronica mantenendo uno stretto legame, per…

View original post 482 altre parole

Fornito da WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: