Risotto Perfetto

Onda Lucana

Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Nicola Gallo 2018.jpg Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Nicola Gallo 2018

*Risotto Perfetto

Tratto da:Onda Lucana®byNicola Gallo

Un primo dalle mille delizie vista la preparazione ben calibrata.

Ingredienti: dose per 4 persone.

-4 gamberoni;

-4 mazzancolle;

-12 capesante;

-200 g. di zucca;

-brodo vegetale;

-4 cucchiai d’olio d’oliva;

-un pizzico di sale;

-prezzemolo ed erba cipollina (decòrazione).

Procedimento

Tagliate la zucca a dadini e passatela in forno per 15 minuti con uno spicchio d’aglio in camicia e un goccio d’olio.

Passate in padella: gamberoni, mazzancolle e capesante 1 minuto per parte. Preparate brodo vegetale con la buccia della zucca.

In una casseruola rosolate il riso con un goccio d’olio d’oliva, o aggiungete a poco a poco il brodo vegetale e poi la zucca,  cuocete il tutto per 12 minuti.

Una volta cotto riscaldate il pesce e aggiungetelo nel risotto. Guarnite con erba cipollina e prezzemolo.

*”Risotto…

View original post 33 altre parole

1952-1992 Dalla mafia non c’è alle stragi

Onda Lucana

0.jpg Immagine fornita dall’autore

1952-1992 Dalla mafia non c’è alle stragi

Tratto da:Onda Lucana® by Angelo Ivan Leone-Docente di storia e filosofia presso Miur

Dopo gli anni Cinquanta e le dichiarazioni rese dinanzi al parlamento dall’onorevole Scelba sulla non esistenza della mafia in Sicilia e tutto il colpevole silenzio che venne regalato all’associazione criminale durante gli anni del cosiddetto miracolo economico, è giusto sottolineare i cambiamenti che intervennero nel meridione, tutti successivi all’età del centrismo degasperiano di cui lo stesso Scelba fu uno dei protagonisti massimi.

Negli anni Sessanta, infatti, prese slancio una seconda fase della politica meridionale, collegata ai governi di centro-sinistra che portò alla creazione di alcuni poli industriali nelle nostre terre. Tuttavia, le potenzialità di questi interventi, che vennero amplificate nella felice parentesi dei governi di solidarietà nazionale degli anni Settanta, vennero rallentate nella loro efficacia dalla congiuntura internazionale, dalla mancanza di un tessuto industriale diffuso…

View original post 526 altre parole

LA DONAZIONE DEL SANGUE

Onda Lucana

doctor-2346235_960_720.jpg Immagine tratta da web

LA DONAZIONE DEL SANGUE

Tratto da:Onda Lucana® by Gerardo Renna

Per solidarietà ed altruismo e senza esitazione

un DONATORE sei voluto diventare.

Molti ostacoli hai dovuto superare:

pregiudizi, fobie varie e del tempo la continua tirannia!

Con la tua lodevole ostinazione

puntualmente, ogni tre mesi, hai fatto la tua bella

DONAZIONE.

Tante altre poi hai fatto e così

MOLTE VITE HAI SALVATO!

COSTA POCO FARE UNA DONAZIONE,

MA QUEL POCO PUO BASTARE PER

SALVARE UNA VITA UMANA!

Ma, se con la nostra perseveranza e la nostra abnegazione,

tante poi sono le nostre

DONAZIONI,

tanti infortuni e malattie si possono curare

e così

TANTE VITE ANCHE SALVARE.

Mentre, comodamente sul letto stai,

rosso e pien di vita pel tubo trasparente,

il sangue nella sacca lentamente scende.

Il tuo sangue prezioso, che a te non costa niente, ma che

SALVARE PUO’TANTA GENTE,

se, potendo, a fare la…

View original post 23 altre parole

Fornito da WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: