Orecchiette con cime di rapa e peperoni cruschi

Le orecchiette con le rape sono un piatto tradizionale del sud Italia. In Basilicata è in uso aggiungere anche i peperoni “cruschi”, cioè croccanti, sono una qualità di peperoni dolci fatti essiccare al sole durante l’estate.

Il termine dialettale ” cruschi ” significa croccanti: friggendoli nell’olio infatti assumono questa caratteristica, versione (patatine in busta). Nella cucina lucana vengono usati per accompagnare diversi piatti, inoltre, la polvere del peperone macinata viene usata per condire i salumi tradizionali.

Ingredienti per 4 persone:

  • 300g di semola di grano duro;
  • acqua;
  • 250g di cime di rapa già pulite;
  • 4 o 5 peperoni cruschi;
  • 1 peperoncino secco;
  • 1 spicchio di aglio;
  • olio extravergine d’oliva;
  • sale.

Preparazione:

Versate sul piano di lavoro la semola e impastate aggiungendo l’acqua necessaria. Lavorate fino ad ottenere un impasto omogeneo, copritelo con un canovaccio e fate riposare una ventina di minuti. Dividete l’impasto in più parti, formate dei bastoncini lunghi e tagliate a pezzetti di 1 cm.

Con l’aiuto di un coltello formate delle conchiglie, rigiratele sul pollice in modo da ottenere le orecchiette. Lavate accuratamente le cime di rapa; pulite con un canovaccio i peperoni cruschi, togliete il picciolo , i semi e spezzettateli con le mani.

Fate scaldare dell’olio in una padella, fatevi rosolare velocemente i pezzi di peperoni per evitare che si brucino, scolateli con una schiumarola e posateli su un piatto coperto con carta da cucina per far assorbire l’olio in eccesso.

Fateli raffreddare, quindi salateli. Mettete a bollire una pentola con abbondante acqua per poi aggiungere del sale (quantità desiderata), iniziate a cuocervi le cime di rapa. Quando l’acqua riprenderà il bollore, versate anche le orecchiette portando a cottura.

Nel frattempo in una padella con l’olio, fate soffriggere lo spicchio d’aglio con il peperoncino senza lasciarli colorire troppo. Scolate la pasta con le rape, quindi trasferitela nella padella, fate saltare qualche minuto, mescolando ed in fine amalgamare gli ingredienti.

Trasferite nei singoli piatti, guarnite con i peperoni cruschi e servite.

Tratto da:Onda Lucana by Pina Chidichimo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Sito con tecnologia WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: