Gli Stati Uniti vogliono aprire un secondo fronte in Siria…! ALEXANDER KOTS — Blondet & Friends

Onda Lucana

Per attualizzare questo nuovo fronte, si ritiene che a Damasco i terroristi, possano mettere in atto di nuovo una “provocazione chimica“, dice il commissario militare russo Alexander Kots.Diverse fonti siriane hanno riferito giovedì di attività senza precedenti dei vari gruppi jihadisti militanti nel sud della Siria .
Distaccamenti “al-Nusra“, “Free Syrian Army” e “rimanenze dell’ISIS” , arrivati lì nel sud da Deir ez-Zor, stanno attivamente cercando di espandere la loro area di intervento terrorista, attaccando le forze governative. E tutto questo accade nella zona di distensione a sud, dove deve essere osservato il regime del silenzio. Tuttavia, gli Stati Uniti e  Giordania , che sorvegliano queste aree, tacciono ogni volta che viene violata l’intesa della zona pacificata e non prendono alcuna misura contro i  jihadisti.Non molto tempo fa, quasi tutti i gruppi terroristi detti “militanti “, operanti nelle province meridionali…

View original post 541 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Fornito da WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: