CAVATELLI CON BROCCOLI E FORMAGGI

Onda Lucana

Cavatelli con broccoli e formaggi.

Tratto da:Onda Lucana by Pina Chidichimo

Immagine tratta da onda lucana by Pina Chidichimo 2017._e.jpg Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Pina Chidichimo 2017.

I cavatelli, formato di pasta tipica del sud Italia, si abbinano perfettamente ai broccoli, così come le orecchiette. Esistono molte ricette, semplici ma gustose, da preparare durante l’autunno e l’inverno, quando i broccoli sono di stagione.

Ingredienti per 4 persone:

  • 300g di semola di grano duro;
  • acqua;
  • 500 g di broccoli;
  • 1 peperoncino;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • prezzemolo;
  • parmigiano grattugiato;
  • pecorino grattugiato;
  • ricotta dura a scaglie;

-olio extravergine di oliva;

  • sale e pepe.

Preparazione:

Sulla spianatoia mettete la semola a fontana, aggiungete acqua quanto basta ,e lavorate finchè avrete un composto liscio ed omogeneo.

Coprite e fate riposare un quarto d’ora. Dividete l’impasto in più parti, formate dei bastoncini lunghi e tagliate a pezzetti di 1 cm. Schiacciateli con le dita e formate i cavatelli.

Se non riuscite, potete…

View original post 154 altre parole

Le belle immagini della Lucania

Ecco la buona scuola.

Onda Lucana

01950c7d-83a2-4ce2-9c59-f2a4e556d29a.jpg Immagine tratta da:repertorio Web.

Tratto da:Onda Lucana by Mat Vulture

Capitolo primo-domenica 11 dicembre 2016 10.28

Forse non tutti sanno che insegnare è diventata una una lotta continua contro tutto e contro tutti.

Cosa voglio dire: al mattino, di buon ora, mi alzo volenterosa e coscienziosa e dopo aver percorso molti chilometri arrivo nella sede della mia titolarità.

Dopo fomali saluti con tutto il personale mi accingo ad entrare in classe dove ,invece di essere accolta con un normale buongiorno, mi ritrovo a dover ” sistemare” cioè far sedere circa una ventina e più di alunni alti quasi due metri che non nè vogliono sapere perchè soggetti a esplosioni ormonali o problemi di impreparazioni.

Dopo questa seconda fatica(la prima è il viaggio) si passa all’organizzazione della lezione e se per caso occorre qualcosa e ci si rivolge al personale bisogna stare attenti perchè non tutto è di loro competenza pertanto…

View original post 213 altre parole

Vignetta del giorno

Onda Lucana

by Mario Bochicchio 

15032365_438499576320611_1736096249_n by Mario Bochicchio 2016

View original post

NINETTA

Onda Lucana

372f7b6c67_6673764_med

Tratto da:Onda Lucana® by Gerardo Renna

NINETTA

La tua immagine 
nella sua stretta m’ha preso!

Ti desidero, ti bramo,
ma ahimè, avvicinarti non so!

Al tuo apparire
tutto in me tumultua
e forte in petto
il cuor sussulta!

Per te, tutto io farei,
ma qual triste crudel pena:
constatar
che d’un altro mondo tu sei….!

Banzi, luglio ’68

Tratto da:Onda Lucana® by Gerardo Renna

View original post

Alcuni accenni su un popolo eroico (quarta parte)

Onda Lucana

7fbc43b268029f8e35642ed7cd953c56_edited.jpgAlcuni accenni su un popolo eroico (quarta parte)

Tratto da:Onda Lucana by Ivan Larotonda

A destare le preoccupazioni maggiori nello Czar Pietro erano sempre le relazioni con l’Europa occidentale, sul Baltico in particolare, dove s’erano focalizzate le ambizioni degli svedesi. Ed è in questo periodo che nasce (e si svilupperà in seguito, con crudeltà inaudita) la “sindrome della steppa”, la maniacale ricerca della vittoria contro la Russia da parte di piccole entità politiche europee che, a vario titolo, si sono sentite “minacciate” dalla vastità dell’impero degli Zar, questo per nascondere le vere intenzioni degli europei occidentali, consistenti nel desiderio, folle, di conquistare le immense risorse: cerealicole, forestali, pellame, di cui disponeva già all’epoca la Russia. E’ facile immaginare quali appetiti stimoli oggi il più grande giacimento di gas naturale, quello siberiano, in particolare dell’immensa repubblica russa della Yakuzia, ne parleremo in seguito. Per ora è necessario focalizzare la bramosia occidentale…

View original post 1.382 altre parole

Millefoglie con panna cioccolato fondente

Onda Lucana

Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Nicola Gallo 2018.jpg Immagine tratta da repertorio di Onda Lucana by Nicola Gallo 2018

Millefoglie con panna cioccolato fondente

Tratto da:Onda Lucana®by Nicola Gallo

Questa torta millefoglie, facile da preparare, non può mancare nei vostri pranzi della domenica.

Ingredienti :

  • 250g di farina 0;
  • 50g di burro;

  • 1 uovo;

  • 1 cucchiaio di zucchero;

  • 6 cucchiai d’acqua tiepida;

  • un pizzico di sale;

  • cioccolato fondente a scaglie;

  • 500g di panna fresca;

  • zucchero da caramellare;

  • zucchero a velo.

Procedimento

Su una spianatoia mettete la farina , e formate una fontana . Inserite al centro lo zucchero, il sale , acqua tiepida , uovo e il burro a temperatura ambiente.

Impastate con energia così renderete l’ impasto più elastico . Formate una palla e lasciate riposare in un luogo tiepido e asciutto , coperto con un tovagliolo.

Disponete sulla spianatoia un canavaccio , spolverizzatelo di farina e stendetevi sopra la pasta fino ad ottenere un…

View original post 138 altre parole

ALLA DONNA

Onda Lucana

fiori-da-regalare-alla-donna-sagittario.jpg Immagine tratta da repertorio Web

Tratto da:Onda Lucana® by Gerardo Renna

ALLA DONNA

Donna, 
che dell’uomo sei la gioia,
dammi un po’ del tuo amore.

Un po’ del tuo grande amore!

Fa’ ch’io trovi in te
la consolazione ai tanti affanni
cui il corso della vita è portatore.

Fa’ ch’io dimentichi
il monotonìo dell’ore
e questa mia misera vita avvalori…!

fa’ ch’io possa
amarti sempre!
con tutto il cuore
e gioire per te e con te
tutte l’ore!

Gravina di Puglia (Ba), giugno 1966

Tratto da:Onda Lucana® by Gerardo Renna

View original post

SIRIA. PER CHI HA MEMORIA CORTA. — PAROLE LIBERE

Onda Lucana

  

Dunque ricapitoliamo per chi ha la memoria corta: Nel 2009, gli Usa volevano far passare una pipeline del Qatar sul territorio siriano ma Assad si oppose al progetto. http://www.ilsole24ore.com/art/mondo/2016-10-19/siria-dietro-conflitto-l-eterna-guerra-le-pipeline-161032.shtml?uuid=ADBvyXfB
Dal quel giorno i servizi d’intelligence americani cercano di rovesciare il suo governo con la forza mediante il finanziamento di sanguinari ribelli mercenari (tra cui l’ISIS) https://www.ilfattoquotidiano.it/2015/05/30/isis-chi-lo-finanzia-americani-e-alleati-naturalmente/1733028/
Gli USA però non potevano rivelarsi per ciò che sono realmente di fronte all’opinione pubblica mondiale e per giustificare un’azione militare imperialista contro un paese sovrano, dovevano trasformare Assad in un feroce criminale che uccide donne e bambini con le armi chimiche:
I media allineati presero delle immagini strazianti di bambini colpiti dai gas e gli fecero fare il giro del mondo dichiarando che il responsabile era Assad.
I video con le immagini provenivano da un ente con sede a Londra (l’Osservatorio siriano per i diritti umani) http://www.ossin.org/crisi-siria/1362-la-bufala-dellosservatorio-siriano-dei-diritti-umani e dai…

View original post 595 altre parole

Fornito da WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: