Usa: rischio escalation fuori controllo con attacco in Siria — Notiziario Estero

Onda Lucana

Lo dice il Segretario alla Difesa degli Stati Uniti, Jim Mattis, in un’audizione davanti al Congresso. Il capo del Pentagono aggiunge che non c’è ancora alcuna decisione su operazioni militari in Siria.

Per il Pentagono il gioco sulla Siria si è spostato un po’ troppo in là e si fa pericoloso. Proprio il ministero della difesa Usa, il più potente al mondo tra i dicasteri che governano gli apparati militari, frena sulla possibilità di un intervento militare in Siria. Prima di lui era stato il presidente americano Donald Trump ha schiacciare il pedale del freno, facendo intendere che un attacco in Siria non è imminente.

Dopo una settimana di caos e di batti e ribatti a distanza tra Washington, Mosca e Damasco, è paradossalmente il capo del Pentagono e dell’apparato militare Usa, il tenente generale Jim Mattis, a gettare acqua sul fuoco e a provare a riportare…

View original post 121 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Fornito da WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: