FASCISMO DI PERIFERIA CONFINATI POLITICI NELLA VALLE DEL MERCURE

Onda Lucana

FASCISMO DI PERIFERIA CONFINATI POLITICI NELLA VALLE DEL MERCURE

Tratto da:Onda Lucana® by Pino Colaiacovo 

27661860_171081230334174_848966139_n.jpg Immagine tratta da repertorio by Pino Colaiacovo

Il 17 Gennaio 1927, accompagnato dalla scorta armata dei Carabinieri Reali, Massimo Canevari, ex Deputato socialista è tradotto a Rotonda (Pz) dove dovrà scontare cinque anni di confino politico.

Canevari è il primo dei circa 60 confinati che dal 1927 al 1943 saranno inviati a espiare il confino nella Valle del Mercure. Il numero maggiore degli oppositori al regime fascista avrà come destinazione Rotonda, circa quaranta tra confinati politici e comuni. Mentre trenta troveranno collocazione nel Comune di Castelluccio Inferiore.

Tra i confinati, per la gran parte provenienti dal nord del paese, molti irridentisti, operai, sindacalisti e sacerdoti nonché alcuni volti noti, come quello dell’attore Massimo Serato, il cui vero nome era Giuseppe Segato, (nella foto segnaletica della Questura di Napoli) e del deputato Canevari, nominato…

View original post 121 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Fornito da WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: